Di Fusco nuovo coordinatore del SGS Campania: “Bisogna andare sul territorio e trovare le soluzioni”

"Trovare il nuovo Insigne? Magari, ma quello spetta ai tecnici"

Raffaele Di Fusco, dopo due anni di vacatio in regione complice anche il Commissariamento del Comitato, è stato chiamato chiamato per il ruolo di coordinatore del Settore giovanile e scolastico della Campania. Il Mattino riporta alcune sue dichiarazioni: “La ricetta? Andare sul territorio, incontrare i dirigenti, capire le esigenze e trovare le soluzioni. Mi metto a disposizione di tutti per raggiungere gli obiettivi sperati. Trovare il nuovo Insigne? Magari, ma quello spetta ai tecnici. Esistono già le figure che interfacciano il mondo professionistico con il settore giovanile ma sarei contentissimo che in tanti possano arrivare a grandi livelli. Ho visto il Napoli che seguiva la Primavera della Juve vincere a Torino. Mica lo facevano solo loro. Anche noi a Soccavo guardavamo le partite delle giovanili. Significa fare gruppo anche se è difficile paragonare il mio a quello di adesso. È diverso per numero di giocatori e tipo di calcio che si gioca oggi. E’ l’anno buono? Ci sono 3-4 sfide che lo diranno, Juve, Milan, Inter su tutte. Ma il fatto di potersi concentrare su un solo obiettivo aiuterà Sarri. Io ci credo”.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.