G.B. – Il Telegraph sul calcio scommesse: Condannato il capitano dell’Atalanta per presunta combine

Sei punti di penalizzazione ai nerazzurri e 3 anni e mezzo a Cristiano Doni

 

Lo scandalo scommesse approda oltremanica. Ecco come in Inghilterra vedono il fenomeno attraverso le parole del Telegraph, qui offerte in traduzione integrale ai lettori di Iamnaples.it:

 

L’ex attaccante di Lazio e della Nazionale Giuseppe Signori è stato inibito da qualsiasi attività relativa al calcio per 5 anni ha affermato la FIGC in una dichiarazione.

I due sono tra le 17 persone sospese in un arco di tempo che va da uno a 5 anni ed un egual numero di squadre, tutte eccetto l’Atalanta, fuori della massima serie, si è visto comminare una penalizzazione oppure una multa per lo scandalo scommesse.

La Federazione ha detto che la punizione per l’Atalanta sarà effettiva dalla prossima stagione, il che implica che la squadra inizierà il campionato in coda alla classifica con -6 punti quando la Serie A batterà il suo calcio d’inizio alla fine del mese.

Anche l’Ascoli, in Serie B, si vedrà penalizzato di 6 punti mentre l’Alessandria, in Lega Pro, è stata retrocessa.

Squadre ed individui sono stati citati dall’accusa sportiva a seguito di un’indagine di natura penale su una truffa di scommesse che si era concentrata inizialmente su 18 partite in Serie B e nelle serie minori.

La polizia ha dichiarato di aver trovato le prove di un sistema organizzato tra calciatori ancora attivi e ritirati che agivano come operatori di scommesse insieme ad altri a manipolare i risultati di svariati incontri di calcio.

Le scommesse, che sembrerebbero valere decine di migliaia di euro e in alcuni casi centinaia di migliaia, erano state piazzate sugli incontri.

L’indagine è scaturita da una partita di Serie B della scorsa stagione, a Cremona, che ha sollevato i sospetti che hanno poi condotto ad un’inchiesta più ampia.

Sembra probabile che l’Atalanta ricorrerà in appello con un’udienza che si prevede abbia luogo prima del calcio d’inizio della nuova Serie A.

Il Chievo ha evitato punti di penalizzazione dopo aver patteggiato pagando una penale.

Il calcio italiano si era appena ripreso dallo scandalo scommesse del 2006 che aveva portato la Juventus alla retrocessione in Serie B

Fonte: Telegraph.co.uk

clicca qui per leggere l’articolo in lingua originale

La Redazione

M.V.

 

 

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.