Gasperini: “Per lo Scudetto per ora lottano solo Inter, Juve e forse il Napoli”

Dichiarazioni rilasciate a SKY

L’Atalanta e il suo super avvio: due partite da 4 gol contro Torino e Lazio per testimoniare che la squadra che segna e diverte di più è sempe la stessa. Gasperini a fine partita ha commentato il successo dell’Olimpico, primo grande big match vinto dai nerazzurri. Ecco le dichiarazioni a Sky Sport. “Abbiamo creato tanto e potevamo fare anche di più, abbiamo consapevolezza e ora possiamo affrontare anche queste partite con grande personalità. Non c’era bisogno di ricordarsi della rimonta dell’anno scorso, era una partita differente, che paradossalmente avevamo dominato anche di più. Siamo stati bravi a reagire con il 4-1 del Papu che ha chiuso la partita”. Decisivo il Papu Gomez, fondamentale con il gol bellissimo del 4-1. “Papu sa giocare dappertutto, è straordinario, ha raggiunto il massimo della maturità, la squadra fa qualcosa di importante ma lui nei momenti decisivi ti dà i colpi che ti fanno vincere le partite”. Poi la posizione anche su Piccini e Depaoli. “Non faccio annunci ufficiali, abbiamo una buona rosa che si è allargata in difesa e in attacco, ma sugli esterni siamo un po’ corti. Piccini speriamo possa recuperare, i segnali non sono stati confortanti e per questo la società si muove anche sul mercato”. Ilicic intanto si avvicina al ritorno in campo. “Su Ilicic ero molto scettico, perché avevo dei dubbi sul suo ritorno ai soliti livelli, ma nelle ultime due settimane ha avuto un’evoluzione notevole. Si sta allenando con la squadra, se recuperiamo lui siamo una squadra molto più forte. Quando recupereremo anche Miranchuk, la squadra in attacco può diventare importante”. Infine il punto sugli obiettivi. “Per lo Scudetto ora lottano solo Juventus, Inter e forse il Napoli, le altre non si sa, giochiamo per fare il massimo. Oggi ti dico che non possiamo lottare per lo Scudetto, spero tra venti giornate di poter dire di sì”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.