Gazzetta: “Senza Mertens non c’è il Napoli. Hamsik, non è meglio riposare?”

Gazzetta: “Senza Mertens non c’è il Napoli. Hamsik, non è meglio riposare?”

Che il Napoli non sia in un grande momento, lo aveva testimoniato anche il 3-0 di Bologna. Col risultato finale a mascherare una prova poco brillante, almeno nella prima ora. In Champions l’asticella si alza: alla squadra di Sarri non è bastato un ottimo finale per evitare la sconfitta in uno degli snodi chiave, visto che il Napoli si giocherà proprio con gli ucraini il secondo posto nel girone.
APPROCCIO — Sarri parla giustamente di approccio sbagliato sul piano mentale. Ma l’impressione è che anche sul piano fisico la squadra sia lontana dal top, dopo aver iniziato presto a causa del preliminare. Il Napoli è una squadra che spesso vince solo quando gioca bene, anche se Atalanta e Bologna avevano fatto ben sperare in questo senso. Per un allenatore che gioca con 14/15 giocatori, è impensabile essere al top da qui a maggio. Una delle chiavi sarà vincere partite pur giocando male. Ma che l’esercizio sia nelle corde del Napoli, resta tutto da dimostrare.
HAMSIK — Lo slovacco sta giocando male. Sarri, suo primo sostenitore, lo ha giustamente sostituito per la sesta volta in altrettante gare ufficiali. In Ucraina, la sua uscita ha segnato la svolta. Detto che il valore del giocatore non si può discutere, perché non dare più spazio a Zielinski, per una volta deludente stasera, e a Rog?
Fonte: gazzetta.it


Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, fa dell’informazione multimediale il suo leitmotiv, sposandolo con l’innata passione calcistica. Entra a far parte del progetto Iamnaples.it fin dalle origini, nel luglio 2010. Inizia a scrivere per le rubriche “Talent Scout” e “L’angolo del calcio estero”, per poi seguire dal vivo le diverse categorie del settore giovanile del Napoli.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google