GDS – Benitez, De Laurentiis e le scorie del post Bilbao. L’unico incolpevole è Bigon

La bruciante eliminazione a Bilbao rischia di rimanere una macchia indelebile su tutta la stagione del Napoli in generale e di Benitez in particolare. Qualcosa, anzi molto, si è rotto nel rapporto tra il tecnico e il presidente, ma anche tra la squadra e il pubblico, come testimonia il bassissimo numero di abbonati: 6.300 per ora, meno della metà dei 14.133 del campionato scorso. E’ vero che De Laurentiis dovrebbe dimostrare la sua fiducia a Benitez con un gesto concreto quale sarebbe il rinnovo del contratto in scadenza, ma nessuno può obbligare né lui, né altri presidenti a prendere impegni per il futuro, specialmente in questi momenti di crisi. I grandi professionisti – e Benitez sicuramente lo è – si impegnano al massimo sino all’ultimo giorno del proprio contratto, come del resto fece Mazzarri che consegnò al suo successore un Napoli secondo in campionato e riqualificato alla fase a gruppi in Champions, senza i rischiosissimi preliminari.
Il vero problema, quindi, non è un rinnovo anticipato, più o meno convinto e convincente, ma il rendimento del Napoli a cavallo tra il primo e il secondo anno di Benitez. Benitez, e con lui il suo staff, hanno sbagliato la preparazione. Molti giocatori hanno sbagliato partita, ma anche il presidente ha sbagliato a non rinforzare la squadra, limitando gli orizzonti al ds Bigon, l’unico davvero incolpevole. Con questo organico, dopo il colpaccio di Marassi firmato da De Guzman, Benitez dovrà fugare i tanti dubbi che improvvisamente lo circondano, perché non bisogna dimenticare che era stato ingaggiato soprattutto per la sua esperienza internazionale. In questo senso il fresco kappaò europeo si aggiunge all’eliminazione di un anno fa nella prima fase di Champions e a maggior motivo alla successiva, ancora meno giustificabile, bocciatura negli ottavi di Europa League con il Porto.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.