GDS – De Laurentiis è carico e vuole vincere. Ma il suo entusiasmo …

Altro che ridimensionamento del progetto. Aurelio De Laurentiis mette in chiaro le cose. «Vogliamo vincere». Il presidente è carico, vuole coinvolgere il popolo napoletano. Tanto da passare 45 minuti a firmare autografi e a scattare foto all’ingresso della tribuna. L’occasione è la presentazione della nuova maglia del Napoli, tornata allo sponsor tecnico dei primi passi nel mondo del calcio di De Laurentiis: Robe di Kappa. La parola magica non viene nominata, a differenza del passato. Ma il messaggio di De Laurentiis – che per la prima volta si è presentato dal primo giorno di ritiro – è chiaro. Il Napoli sarà competitivo e la scelta di Sarri è stata fatta in questa direzione.L’entusiasmo in passato ha già tradito De Laurentiis, che con Benitez per la prima volta era arrivato a parlare di scudetto. È successo proprio a Dimaro dodici mesi fa. Ma la stagione non ha rispettato quelle che erano le premesse, costringendo il numero uno azzurro in primavera ad ammettere di aver alzato troppo l’asticella. Ieri l’ha buttata un po’ così, per vedere l’effetto che fa. In fondo è quello che i tifosi si aspettano e il presidente sogna. Un Napoli vincente.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.