GdS – La FIGC modifica la recompra per evitare le plusvalenze fittizie

La Gazzetta dello Sport ha spiegato nel dettaglio questa nuova riforma

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport ha scritto delle nuove norme approvate dalla FIGC sul diritto di recompra per eliminare il problema delle plusvalenze fittizie: “Diritto di recompra sì, ma cancellandone gli effetti sotto il profilo fiscale. E’ la decisione presa dal consiglio federale di ieri in attesa che le prossime riunioni, in calendario per il 16 e il 30 maggio, intervengano anche sul tema del nuovo codice di giustizia sportiva. Quanto al diritto di recompra, resta ma con alcune limitazioni. Si tratta della possibilità appunto di ‘ricomprare’ il calciatore ceduto. Gli effetti contabili delle eventuali plusvalenze-minusvalenze, dice il provvedimento approvato, avranno decorrenza solo dal momento dell’esercizio o della rinuncia del diritto di opzione. E tutto questo sarà possibile solo ‘nel primo giorno del periodo di trasferimenti estivo della seconda stagione successiva a quella nel corso della quale è avvenuta la cessione definitiva’. Un modo per evitare trasferimenti fittizi al solo scopo di creare plusvalenze. E’ stato anche approvato il nuovo regolamento degli agenti sportivi sulla base dei principi Coni e Fifa“.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.