GdS – Napoli, fischi e insulti per i giocatori all’allenamento: ambiente teso, bisogna riattaccare i cocci

Il racconto dell'allenamento a porte aperte da parte della Gazzetta

La Gazzetta dello Sport, nell’edizione di oggi, ha raccontato il surreale allenamento a porte aperte sostenuto ieri dal Napoli ieri pomeriggio:

Dagli spalti dell’impianto vuoto riecheggiavano fischi e insulti per i giocatori, con il capitano Insigne preso di mira. In questo momento l’ambiente è così teso che nemmeno si riesce a capire un segnale distensivo. Alla fine della seduta testa bassa e silenzi nello spogliatoio. Magari qualcuno si è già pentito del gesto di rottura martedì notte. Tornare indietro, però, non si può. Ma si può sempre cercare di riattaccare i cocci, mostrando il massimo impegno in campo e cercando di rimontare posizioni in campionato“.


Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.