Genoa, Criscito: ”Napoli? Grande squadra, ma dopo l’Inter vogliamo reagire”

Genoa, Criscito: ”Napoli? Grande squadra, ma dopo l’Inter vogliamo reagire”

La carica del capitano per risollevare il GenoaMimmo Criscito parla così ai microfoni di Sky Sport, analizzando il momento delicato dei rossoblù.

Un Genoa che deve mettersi alle spalle la doppia trasferta di San Siro, soprattutto il match contro la formazione di Spalletti. “Quella contro l’Inter è stata sicuramente una brutta sconfitta. La squadra era un po’ stanca, dato che due giorni e mezzo prima avevamo giocato contro il Milan. Ma i nerazzurri hanno dimostrato di essere superiori”.

Ma sabato c’è il Napoli: “Una grande squadra, negli ultimi anni gli azzurri hanno sviluppato un gioco bellissimo. Speriamo di poterli fermare, sarà difficile ma dopo l’Inter vogliamo reagire davanti al nostro pubblico”.

Come si ferma il migliore attacco della Serie A? “Bisogna stare attenti a qualsiasi movimento dei loro attaccanti, ma anche ai centrocampisti che si inseriscono come Zielinski e Callejon. Dovremo dare il 100% per poter fare un’ottima partita”.

I gol di Piatek aiuterebbero, ma il capocannoniere si è inceppato. “Lui è sempre carico, ci sta che un attaccante non faccia gol per qualche partita. Ma ha già dimostrato di essere un grande giocatore, dando un grande contributo al Genoa in questo avvio di stagione. Speriamo che torni al gol già sabato”.

Per Criscito, napoletano doc, “giocare contro il Napoli è sempre un’emozione particolare. Lì ho tanti amici, parenti”. Ma il terzino è ormai genoano acquisito: “Sette anni fa avevo detto che sarei tornato, ora sono qui da capitano: sono felice, la mia famiglia è felice, siamo a casa”.

Capitano, uomo simbolo e l’unico dell’attuale spogliatoio ad aver avuto Juric come compagno e come allenatore. “Trasmette la stessa grinta di quando giocava, vuole sempre il 200% da parte dei suoi ragazzi”.

Dopo l’ottimo pari contro la Juve, il Geno della gestione Juric sta incontrando qualche difficoltà. Ma Criscito non ha dubbi: Siamo tutti con lui, vogliamo fare bene e non vediamo l’ora di tornare alla vittoria”.

Con un occhio di riguardo al derby, che si avvicina.“Non è una partita qualsiasi, è la partita. Tutti in città vogliono vincere il derby e noi siamo pronti, ma prima c’è il Napoli.”

Sarà anche il primo derby dopo la tragedia del ponte Morandi.“Dobbiamo ripartire tutti insieme, sarà una bella occasione per ricordare quello che è successo tre mesi fa. Genova non l’ha mai dimenticato e mai lo farà”, conclude Criscito.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google