Genoa-Napoli 0-2, le pagelle: Pandev sublime, leone Behrami, Inler professore, Magico Lorenzo

Reina 6: Non viene chiamato in causa spesso in questa partita. Bene nelle uscite. Buona la risposta su un tiro dalla distanza di Fetfatzidis.

Mesto 6: Spinge poco, ma riesce a tenere bene il campo contro il dirimpettaio Antonini nel primo tempo. Santana nella seconda frazione gli crea qualche problema in più, ma riesce comunque a cavarsela.

Albiol 6.5: Una sola frazione di gioco per lo spagnolo che tornava in campo dopo un turno di riposo. Si fa sentire all’interno della sua area di rigore e riesce a tenere a distanza Gilardino. Esce nel secondo tempo a scopo precauzionale. (46′ Cannavaro 6: Qualche problema sulla posizione da adottare, troppo distante sia da Britos sia da Gilardino al quale non dovrebbe concedere spazi. Riesce comunque a prendere le misure e a ben figurare).

Britos 6.5: Alterna interventi ed entrate convincenti ad errori di concentrazioni. Alcune delle sue chiusure, tuttavia, sono fondamentali e provvidenziali.

Zuniga 6.5: Benitez gli chiede di stare basso. Il colombiano sacrificandosi riesce ad esaudire la richiesta del tecnico, proponendosi in attacco solo per dare superiorità numerica sulla corsia di sinistra.

Inler 7: Il centrocampo del Genoa gli offre molta libertà. Lo svizzero in questo modo riesce ad esprimersi al meglio. Buone geometria ed ottima gestione del pallone. Preciso ed ordinato nelle aperture sugli esterni.

Behrami 7.5: Torna in campo dopo un turno di riposo e rende evidente la sua importanza per questo Napoli. Non si riesce a contare il numero di palloni recuperati ad opera dello svizzero. Sempre convinto, concentrato ed energico. Al Napoli serve come il pane.

Callejon 6.5: Corre tanto, forse più di tutti. Fino alla fine, quando cerca di farsi vedere dai compagni per ritrovare la rete che avrebbe chiudo definitivamente il match. Buona l’intesa con Pandev.

Pandev 7.5: Impatto col match devastante per il macedone. E’ sempre nel vivo del gioco del Napoli e sin dall’inizio dà l’impressione di poter essere l’uomo partita. Passano appena 14′ e trova un gol, o meglio, un autentico colpo da biliardo sul quale Perin non può nulla. Di potenza e precisione, invece, il secondo gol su perfetto assist di Insigne. (81′ Dzemaili s.v.)

Insigne 6.5: Rende difficile la vita a Vrsaljko con i suo dribbling. Ottimo il suo gioco, cerca sempre il centro dell’area di rigore. Splendido l’assist per Pandev che a tu per tu con Perin deposita in rete. Cala un po’ fisicamente nel finale.

Zapata 6: Buoni i movimenti del colombiano, dotato di un fisico imponente che riesce a muovere la difesa avversaria. Come in occasione del gol dello 0-2 quando si porta via Portanova e lascia libero Pandev defilato sulla destra. Buon esordio per il colombiano. (58′ Higuain s.v.: Non riesce ad incidere tanto. Entra in una fase del match in cui il Napoli cerca di gestire il risultato).

Benitez 7: Stavolta ci va piano col turnover, sebbene lanci dal primo minuto Duvàn Zapata. Buona la risposta del colombiano, così come l’atteggiamento di tutta la squadra che quest’oggi aveva sì un Hamsik ed un Higuaìn in meno, ma un Behrami in più.

Genoa (3-5-2): Perin 6; Gamberini 6 (37′ Stoian 5.5), Portanova 5.5, De Maio 6; Vrsaljko 6, Biondini 5, Kucka 5.5, Matuzalem 5 (60′ Fetfatzidis 6.5), Antonini 5.5 (46′ Santana 5.5); Calaiò 5.5, Gilardino 6. A disposizione: Bizzarri, Donnarumma, Sampirisi, Lodi, Cofie, Konatè, Centurion. All. Liverani 6

Napoli (4-2-3-1): Reina 6; Mesto 6, Albiol 6.5 (46′ Cannavaro 6), Britos 6.5, Zuniga 6.5; Inler 7, Behrami 7.5; Callejon 6.5, Insigne 6.5; Pandev 7.5 (81′ Dzemaili s.v.); Zapata 6 (58′ Higuain s.v.). A disposizione: Rafael, Colombo, Armero, Fernandez, Radosevic, Mertens, Hamsik. All. Benitez 7

Arbitro: Damato 6

Marcatori: 13′ Pandev, 25′ Pandev

Ammoniti: Mesto, Higuain (N), Matuzalem (G)

 

Servizio a cura di Stefano D’Angelo

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.