Genoa, Perinetti: “L’arbitro non ha avuto il carattere di mantenere la sua decisione, chiederò spiegazioni sul rosso”

Il direttore generale del Genoa Giorgio Perinetti ha parlato ai microfoni di Radio Nostalgia

Il direttore generale del Genoa Giorgio Perinetti ha parlato ai microfoni di Radio Nostalgia dopo il pareggio ottenuto al San Paolo contro il Napoli: “Prandelli è stato molto intelligente. In questo momento di difficoltà ha portato la squadra a interpretare il modulo che più gli si addice, dopo aver provato a fare qualcosa di diverso. Forse i ragazzi non ci sono riusciti e con il 3-5-2 abbiamo un’altra compattezza. I ragazzi sono stati grandi poi il modulo ha fatto fatto il resto perché si sono espressi meglio. La mentalità è quella che fa difetto a questa squadra, oggi si è visto un atteggiamento che vorremmo sempre vedere. Le avversità possono sempre esserci, ma con questa determinazione puoi superare qualsiasi problema. La compattezza e l’unione di tutte le componenti fanno la differenza in tutte le piazze. Biraschi e Veloso hanno fatto bene, Miguel ha mostrato la sua personalità oltre alle grandi qualità tecniche di cui dispone. Sturaro aveva bisogno solo di un po’ di tempo per recuperare, ma non abbiamo mai avuto dubbi sul suo pieno recupero. Alla fine dell’anno tireremo le somme, ora ci vogliono unità e compattezza, poi come sempre ci metterò la faccia”.

Perinetti torna anche sull’espulsione di Sturaro: “Domani ci sarà una riunione con gli arbitri e chiederò ad Aureliano  i motivi dell’espulsione. Sturaro poteva evitarsi quell’intervento ma l’arbitro Pasqua poteva mantenere la sua decisione iniziale dopo aver estratto il giallo. L’entrata era laterale, non da dietro o di fronte. Credo che Pasqua avesse preso la decisione giusta su quell’episodio poi il Var lo ha portato a cambiare decisione. Credo che l’arbitro non abbia avuto il carattere di mantenere la sua decisione. Ci vuole però personalità da parte dell’arbitro, altrimenti arbitra il Var”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.