Gentili: “Caso Nedved? Chissà cos c’è sotto, qualcosa di losco”

Bruno Gentili, giornalista e telecronista, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, nel corso di Radio Goal:

“Caos Fiorentina-Napoli? Se squalificano le curve, allora ditemi perché non dovrebbero squalificare le tribune. Assurdo che diano solo 15mila euro di multa e che la Digos si muova due giorni dopo i fatti. E’ veramente vergognoso. Commisso o qualche giocatore della fiorentina, o addirittura Italiano, nessuno di loro ha preso posizione in merito a quanto successo. Si è andati molto oltre, con gli insulti a Osimhen o alla mamma di Spalletti”.

“Il caso di Nedved? Ormai siamo costantemente ripresi, dobbiamo stare attenti. Chissà cosa c’è sotto, magari qualcuno che voleva fare uno sgambetto a Nedved. Io ci vedo qualcosa di losco, soprattutto se, come dicono, è un video risalente a 3 anni fa. Evidentemente è una presenza ingombrante in casa Juve, forse una personalità troppo forte”.

Sul campionato in corso: “Il campionato è più equilibrato della scorsa stagione, anche se individuo Napoli, Inter e Juventus come superiori alle altre. I mondiali saranno estremamente influenti in tal senso. I giocatori rallenteranno per paura di farsi male? Torneranno in condizioni fisiche adeguate? Secondo me il vero campionato inizierà a Gennaio. E’ un’incognita, può succedere di tutto”.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.