Giallo Collina: “E’ il supervisore degli arbitri ucraini”. Da Kiev arrivano le prime smentite

Giallo Collina: “E’ il supervisore degli arbitri ucraini”. Da Kiev arrivano le prime smentite

L’edizione odierna de Il Mattino riprende il filone polemico aperto da De Laurentiis dopo la gara d’andata contro il Dnipro, finita con un pareggio per 1 a 1 con un clamoroso goal in off-side convalidato agli ucraini. Nella lente d’ingrandimento c’è la posizione di Pierluigi Collina che dal 2010 è il designatore per conto della UEFA delle sfida europee tra Champions League ed Europa League ma che prima della guerra aveva anche il ruolo di Supervisore degli arbitri Ucraini per conto del campionato oggi falcidiato e ridotto a sole 14 squadre, la maggior parte costrette a giocare a Kiev. Subito dopo la sfuriata del patron azzurro nell’immediato post partita del match d’andata tra Napoli e Dnipro sono arrivate le prime smentite, negando così qualsiasi ruolo a Kiev per Pierluigi Collina. Le ombre però restano e sembrano destinate a continuare ad alimentarsi vista l’eliminazione del Napoli per opera proprio del Dnipro.


Andrea Cardone iscritto al Dipartimento di Architettura presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Collabora come redattore e produzione video al blog d’architettura online UDA. Partecipa come responsabile grafico alla pubblicazione della Collana Cardiochirurgia Pediatrica. Comincia a collaborare come redattore con IamNaples.it dall’aprile 2014.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google