Giallo Collina: “E’ il supervisore degli arbitri ucraini”. Da Kiev arrivano le prime smentite

Continuano le ombre sulla posizione di Pierluigi Collina, designatore per conto della UEFA delle sfide di Champions League ed Europa League

L’edizione odierna de Il Mattino riprende il filone polemico aperto da De Laurentiis dopo la gara d’andata contro il Dnipro, finita con un pareggio per 1 a 1 con un clamoroso goal in off-side convalidato agli ucraini. Nella lente d’ingrandimento c’è la posizione di Pierluigi Collina che dal 2010 è il designatore per conto della UEFA delle sfida europee tra Champions League ed Europa League ma che prima della guerra aveva anche il ruolo di Supervisore degli arbitri Ucraini per conto del campionato oggi falcidiato e ridotto a sole 14 squadre, la maggior parte costrette a giocare a Kiev. Subito dopo la sfuriata del patron azzurro nell’immediato post partita del match d’andata tra Napoli e Dnipro sono arrivate le prime smentite, negando così qualsiasi ruolo a Kiev per Pierluigi Collina. Le ombre però restano e sembrano destinate a continuare ad alimentarsi vista l’eliminazione del Napoli per opera proprio del Dnipro.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.