Giampiero Ventrone: «Edi, super atleta con la resistenza di un canoista»

L'esperto di preparazione dei calciatori: «Macina chilometri e non si stanca mai»

Una forza della natura, atleta straordinario e al di sopra della norma. Giampiero Ventrone, preparatore atletico che ha lavorato con Napoli e Juventus, definisce Cavani un superman non solo per il numero di gol che segna ma per le sue caratteristiche atletiche.
«Cavani è un biotipo metabolico. Cioè un soggetto dotato di grandissima resistenza: ha capacità vitali molto alte e si vede dai chilometri che fa in partita andando ad aiutare i difensori senza accusare la fatica».
Cavani, quindi, un super atleta?
«Un grande atleta, dotato naturalmente di queste qualità e che si aiuta conducendo una vita da atleta, una situazione che non sempre ritroviamo nei calciatori. Lontano dai campi di calcio lui si dedica esclusivamente alla famiglia e sta molto attento all’alimentazione. Così riesce a tenere sempre la macchina a lucido».
Quali sono gli altri segreti atletici del Matador?
«Oltre ad avere questa straordinaria vitalità non avendo subito infortuni gravi ha una postura in equilibrio e in questo modo non disperde energie inutili. Quest’alto equilibrio posturale lo aiuta moltissimo nelle prestazioni».
Un bolide da formula uno?
«No, un bolide formula uno è Cristiano Ronaldo che ha forza e velocità. Cavani è una macchina perfetta, capace di macinare chilometri su chilometri sempre alla stessa velocità e senza fermarsi mai».
E poi?
«Cavani ha grandi capacità di recupero dallo sforzo, questo gli consente di essere pronto anche negli impegni ravvicinati. Anche in questo ha delle caratteristiche superiori alla norma».
Quali sono gli altri dati tipici di Cavani?
«Ritengo che Cavani abbia una capacità massima di ossigeno nettamente superiore che gli consente di sopportare lo sforzo in partita senza fare troppa fatica. Naturalmente è dotato di queste capacità che lo rendono un super atleta, dati riscontrabili in un canoista».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.