Gianni Di Marzio: “Nessun furto con il Parma, l’esonero di Villas Boas non buono per il Napoli”

Ai microfoni di Radio Goal, sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli, è intervenuto Gianni Di Marzio. Ecco quanto evidenziato da Iamnaples.it: “L’importante erano i tre punti con il Parma, non si può parlare di furto, la prestazione non è stata da Napoli, ma questo non ha importanza, erano i tre punti ad essere fondamentali. Con il bel tempo delle prossime partite, i sudamericani saranno avvantaggiati dal campo asciutto, come Lavezzi. L’assenza di Villas Boas sarà positivo per la squadra, anche per mostrare al nuovo tecnico che loro non sono quelli che Villas Boas pensava di loro. Di Matteo non faceva parte dello staff dell’ex allenatore, era un suo assistente,  non è stato molto amato dalla squadra quando c’era lui, ma adesso le cose potrebbero cambiare. Il nuovo tecnico potrà recuperare giocatori che con Villas Boas non erano al meglio. Vargas è un ottimo giocatore, ma deve giocare, deve ambientarsi, anche al clima del San Paolo, altrimenti non lo vedremo mai ai grandi livelli. E’ un acquisto in prospettiva, ma nella prossima stagione deve essere pronto. Scambio con Muriel? Non credo che si possibile, Vargas è stato un acquisto importante e non credo che andrà via.”

 

La Redazione

A.T.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.