Gianni Di Marzio: “Benitez ha trasmesso la giusta serenità ai propri calciatori. A Milano con la giusta attenzione..”

Gianni Di Marzio è intervenuto nel corso del programma “Radio Gol” in onda su KissKiss Napoli. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di IAmNaples.itBenitez ha portato una produzione di gioco sempre più propositiva che gli addetti ai lavori hanno apprezzato moltissimo. Tecnico che si è presentato bene, sempre modesto ed umile. Ha dato lustro a questa squadra. Domani a Milano bisognerà andare con molta umiltà. Arrivare da favoriti è un discorso aleatorio, andare a giocare a Meazza è sempre difficile, si sente nell’aria la tradizione vincente di questo club. Rossoneri che avranno superiorità numerica a centrocampo che dovrebbe essere annullata dai nostri esterni. Abate ed Emanuelson molto bravi in fase offensiva, meno in quella difensiva. Il Milan sa che gli azzurri sono una squadra forte ed in forma, cercheranno le giuste contromisure ad Insigne, ad Hamsik. Napoli che non dovrà arrivare a Milano con la sudditanza psicologica e guai a pensare che faremo un sol boccone dei rossoneri. Molta attenzione e concentrazione le armi vincenti della squadra di Benitez. Tecnico che ha trasmesso la giusta serenità ai propri calciatori, è un dato molto positivo”.

La Redazione

L.C.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.