Gianni di Marzio: “A Roma serve la partita perfetta”

Non bisogna sbagliare niente

Gianni di Marzio è intervenuto ai microfoni di Radio Gol in onda su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: “Credo che sicuramente il Napoli comincerà subito a fare la partita. Lo abbiamo visto anche a Milano. Bisogna stare attenti a non lasciare troppo campo perché la Roma è molto forte nelle ripartenze. Siccome ritengo Benitez un tecnico esperto, credo che proverà a tenere in posizione bassa uno dei due centrocampisti, credo Behrami. Mi preoccupo della velocità di Gervinho che spero giochi a destra dove c’è Zuniga. Loro fanno giocare molto Totti. Strootman ha un gran calcio da sinistra a destra. Per arginare il centrocampo della Roma bisogna giocare corti. E’ inutile andare uomo contro uomo. Questo il Napoli lo fa. Soprattutto fuori casa. Il Napoli deve essere se stesso preoccupandosi di tenere  gli esterni bassi. Maicon spinge tanto e anche Dodo e non hanno fase difensiva. Il Napoli può cercare di colpire li. I movimenti intelligenti che fa Higuain non li fa nessuno e se si riescono a sfruttare gli spazi si possono metteren difficoltà i difensori giallorossi mettendo Higuain in zona gol. Non bisogna andare per vie centrali. Benatia bisogna marcarlo sulle palle inattive e anche Strootman che di testa crea sempre grossissimi problemi. Non bisogna sbagliare niente. Hamsik deve avere la possibilità di inserirsi visto che al centro ci sarà anche De Rossi che è un incontrista mentalmente. Hamsik si troverà in una cerniera ben protetta e quindi deve cercare di inserirsi in quegli spazi d cui parlavamo prima. Soprattutto dalla parte di Maicon visto che Marek ama andare da sinistra a destra. Li deve essere furbo intelligente e scaltro. Se fa così può fare anche gol se va centralmente invece va in difficoltà. Sono preoccupato per i nostri esterni bassi che devono stare attenti a chiudere le corsie. Se dovesse giocare Armero lui spinge, ma deve chiudere. Per non incorrere negli errori di Londra preferirei degli esterni più accorti. In un 4-2-3-1 gli esterni si devono inserire a turno e devono stare a zona.  Armero non deve andare se Maggio parte e viceversa. La velocità di Gervinho può mettere in difficoltà, lui cercherà di andar fuori dalla zona di Zuniga che è l’unico che ha lo stesso passo. I nostri devono stare attenti ad essere corti. Se gli dai spazio va via, lo devi aggredire. Non devi sbagliare niente. Se Albiol non ci sarà sono più per Cannavaro che deve cercare di dare il massimo e si deve far trovare preparato. Il capitano deve reagire da capitano vero. Il giocatore si deve adeguare al tecnico e deve fare una grande partita e dimostrare quello che ha sempre dimostrato a Napoli.Il doppio impegno non ha bisogno di turnover. Io vedo il campionato brasiliano, giocano da mesi due volte alla settimana. Penso che un atleta possa sopportare queste partite. Certo se capita uno con un fisico particolare con due partite importanti posso capirlo, ma si può recuperare. Ci sono tre giorni e ce la si fa tranquillamente”

La Redazione

CDM

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.