Giglio d’Oro 2016, arriva un importante riconoscimento per Maurizio Sarri

Il tecnico partenopeo è stato premiato come "Maestro dello Sport"

Definito il cast dei premiati del 43° Giglio d’Oro, premio nazionale per il miglior professionista italiano dell’annata, istituito da Saverio Carmagnini e patrocinato dal Gruppo Toscano Giornalisti Sportivi dell’Ussi, la cui cerimonia è in programma lunedì 14 novembre al Meridiana Country Hotel-Ristorante Carmagnini del ‘500 a Pontenuovo di Calenzano.

Tanti i campioni del ciclismo e non solo che verranno premiati, come Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, “legato” allo sport del pedale. L’edizione 2016 del Giglio d’Oro si è decisa al fotofinish e grazie al 5° posto nel campionato del mondo di Doha in Qatar, il successo finale è stato ottenuto da Giacomo Nizzolo su Colbrelli e Nibali. Il ventisettenne campione milanese della Trek Segafredo riceverà anche il premio per aver vinto il campionato italiano.

A Vincenzo Nibali vincitore per 5 volte del Giglio D’Oro, nel 2010 e gli ultimi quattro anni in maniera consecutiva, sarà consegnato il premio quale vincitore del Giro d’Italia, mentre a Gianni Moscon andrà il Memorial Gastone Nencini come rivelazione della stagione. Il premio Alfredo Martini-Maestro dello Sport a Maurizio Sarri, che provò per un brevissimo periodo nel ciclismo con la maglia dell’Olimpia Valdarnese e che ha il padre Amerigo da sempre nel ciclismo.

Al C.T. Davide Cassani il premio Gino Bartali, a Francesco Moser quello dedicato alle “Glorie del Ciclismo” nel ricordo di Franco Ballerini. Completano la premiazione che sarà condotta dal telecronista Rai Francesco Pancani, Samuele Battistella (Veloce Club Breganze), miglior juniores nazionale della stagione, l’esordiente Tommaso Detti (S.Miniato-S.Croce) vincitore del Memorial Tommaso Cavorso, mentre Carlo Franceschi (Mastromarco Sensi Nibali) riceverà il riconoscimento riservato a un dirigente o direttore sportivo del ciclismo.

La cerimonia del 43° Giglio D’Oro avrà inizio alle ore 11, con la presenza anche del presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco, di varie autorità e personaggi del ciclismo, dello sport e dello spettacolo.

 

 

Fonte: Federciclismo.it

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.