Giro d’Italia 2013, il dispositivo per traffico e sosta

Giro d’Italia 2013, il dispositivo per traffico e sosta

Il Comune di Napoli si prepara ad accogliere la carovana del 96esimo Giro D’Italia che torna in città dopo 50 anni. A partire da domani oltre duemila persone dell’organizzazione rosa, insieme ai circa 500 giornalisti italiani e internazionali, provenienti da tutto il mondo, approderanno in città e occuperanno alberghi e strutture ricettive per circa una settimana. Imponente la copertura mediatica nazionale e internazionale con circa dieci ore di diretta televisiva Rai, a partire da venerdì, e molte troupe straniere, circa 175 paesi collegati, con richieste provenienti da tutte le parti del mondo e, per la prima volta, anche una troupe della televisione nazionale cinese.

Da oltre una settimana sono iniziati i lavori di messa in sicurezza delle strade cittadine interessate dal circuito ciclistico, lavori che, grazie alla collaborazione di Napoli Servizi, proseguiranno fino a venerdì notte. Asia provvederà a spostare temporaneamente dalla carreggiata i cassonetti dell’immondizia.

L’amministrazione sta preparando una campagna informativa capillare per permettere a tutta la cittadinanza, in particolare ai residenti della zona, di essere informati in tempo utile per assicurare la massima collaborazione, anche da parte dell’utenza, per la migliore riuscita dell’evento.

A partire da oggi, infatti, inizierà una campagna informativa, effettuata da Napoli Park, attraverso un volantinaggio casa per casa lungo tutte le strade interessate dal percorso del Giro.

Intanto questa mattina è stata firmata l’ordinanza sindacale per il dispositivo di traffico temporaneo per permettere lo svolgimento della manifestazione sportiva. Si istituisce per la giornata del 4 maggio 2013 il divieto di transito e di circolazione veicolare dalle ore 08.00 alle ore 19.00 per le seguenti strade:

Rotonda Diaz, via Caracciolo, via Tommaso Campanella, viale Gramsci, piazza Sannazaro, via Sannazaro, Largo Sermoneta, via Posillipo, piazza San Luigi, via Santo Strato, via Boccaccio, Salita del Casale, via Manzoni, via Petrarca, via Orazio, via Mergellina, viale Gramsci, piazza della Repubblica, via Partenope, via Nazario Sauro, via Raffaele De Cesare, via Generale Orsini, via Cesario Console, viale Dohrn; Galleria Posillipo, e con presidio della Polizia Locale delle postazioni di controllo alle sottoelencate confluenze:

via Coroglio altezza pontile di Nisida, via L. Cattolica, piazza Bagnoli, Torre Ranieri, Largo Madre Teresa di Calcutta, intersezione Via Manzoni/via Orazio, intersezione Via Manzoni/via Nevio, via San Nicola da Tolentino, piazza Amedeo/via Vittorio Colonna/via Martucci, via Piedigrotta, Rampe S. Antonio, via Fuorigrotta, via Acton (galleria), piazza Municipio/De Pretis, piazza Bovio/De Pretis, piazzetta Salazar, via Ferdinando Russo, via Marechiaro;

Inoltre, a partire dalle ore 00,01 del giorno 4 maggio 2013, e fino al termine della gara, si istituisce il divieto di sosta con rimozione carri-gru nelle sottoelencate strade entrambi i lati: Rotonda Diaz, via Caracciolo, via Tommaso Campanella, viale Gramsci , piazza Sannazaro, via Sannazaro, Largo Sermoneta, via Posillipo, piazza San Luigi,via Santo Strato, via Boccaccio , via Manzoni, via Petrarca, via Orazio, via Mergellina, piazza della Repubblica, via Partenope, via Nazario Sauro, via De Cesare, via Generale Orsini, via Cesario Console, in via Generale Orsini nel tratto compreso tra via Partenope e via Mariano Turchi;

Per tutti i residenti interessati dai provvedimenti di sospensione della sosta sarà possibile, esibendo l’apposito permesso, parcheggiare i veicoli in tutte le strisce blu della città.

E’ previsto inoltre il divieto di immissione nelle vie del percorso per i veicoli provenienti dai passi carrabili e dalle aree con esse confinanti e la sospensione degli attraversamenti pedonali e divieto di attraversare i tratti interessati dalla gara sportiva.

Ecco il link con l’ordinanza pubblicata sul sito del Comune di Napoli:

http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/21222

Per il trasporto pubblico locale su gomma si segnala che, nella fascia oraria di attuazione delle limitazioni al traffico (08.00-19:00), sono previste le seguenti variazioni:

  • le linea E6, C21 e 140 saranno temporaneamente sospese
  • la linea 151 limiterà il percorso a via Riviera di Chiaia (così come già attuato in occasione dell’America’s Cup)
  • la linea 154 limiterà il percorso a piazza Vittoria senza transitare per santa Lucia
  • la linea 128 arretrerà il capolinea e limiterà il percorso in piazza Vittoria senza transitare per Santa Lucia
  • la linea C24 arretrerà il capolinea a Mergellina FS e limiterà il percorso in via Arcoleo senza transitare per Santa Lucia
  • la linea C16 arretrerà il capolinea a Mergellina FS
  • le linee R7 e C18, provenienti rispettivamente da Bagnoli e Soccavo, limiteranno il percorso a via delle Legioni (Fuorigrotta) senza raggiungere Piazza Vittoria
  • la linea C12, proveniente da Pianura, percorrerà via Consalvo in discesa, quindi via C. Duilio, via Fuorigrotta, delle Legioni (per poter effettuare una fermata prima di viale Augusto), viale Augusto, via Doria, via Leopardi, via Bixio e p.p. senza raggiungere p. Vittoria
  • le linee C31 e C27, provenienti rispettivamente dal Vomero e da piazza Amedeo limiteranno il percorso a via Manzoni/Torre Ranieri dove abbiamo chiesto un’area di stazionamento dedicata appena dopo l’inversione di marcia a Torre Ranieri

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Napoli

La Redazione

C.T.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google