Gonalons chiama il Napoli: è l’ora della stretta finale

Chi può dirlo? Nella palla di cuoio è complicato leggere ed in questi giorni – in queste ore – lo è sempre di più: però poi fai un clic, vai sul sito del Lione, dài un’occhiata e non c’è bisogno di interpretare con malizia ciò che Maxime Gonalons (24) in estrema chiarezza e con assoluta sincerità rivela all’umanità intera, Napoli compreso: « Ci sono varie voci che circolano e alcune cose sono vere. Mi stanno osservando grandi club: io sono concentrato esclusivamente sul Lione ma nel calcio tutto può cambiare molto velocemente». L’opinione (autorevole) non può stavolta essere assolutamente separata dai fatti ed il riferimento di Gonalons conduce Sul mercato francese il club azzurro sta valutando anche se sferrare l’affondo decisivo per N’Koulou direttamente (anche) a
Napoli, in quel macrouniverso da sei milioni di tifosi sparsi nel mondo che gli si è schiuso dinnanzi dopo il blitz di Riccardo Bigon in Francia della settimana scorsa, utile per allacciare rapporti con il procuratore d’un centrocampista che a Benitez va di lusso.
L’APERTURA – Tutte le strade conducono al San Paolo ma gli ostacoli, in sede di trattativa, sono enormi e le distanze talvolta incolmabili. Non è questo il «caso», perché il Napoli ha un tetto d’ingaggio che intende rispettare e Gonalons vorrebbe invece abbattere: ci si può avvicinare. Bisognerà capire quanto sia reale, invece, il desiderio del Lione di non privarsi d’un simbolo del proprio club: ma dodici milioni di euro, mentre impazza la crisi, restano una cifra rispettabilissima. E poi quella frase che sa d’avvertimento: «Il club ha fiducia in me e questo è importante. Ma le cose mutano rapidamente…».

 

VIVE LA FRANCE – Ma ormai l’epicentro è Oltralpe: Le Parisien racconta di una cena a due tra Pierpaolo Triulzi, ch’è il manager di Edinson Cavani, e Leonardo, ch’è il ds del Psg, un top club che inevitabilmente – come il Manchester United e come il Chelsea, magari un giorno come il Real Madrid – può tentare d’assumere informazioni sul matador. Ma in Francia il Napoli ha interessi vari: Nicolas N’Koulou (23) resta uno dei candidati, probabilmente il principale, al ruolo di centrale difensivo; è un destro, ciò che serve, è giovane, ha esperienza internazionale, ed ha pure un valore ancora eccessivo, ed infine è extracomunitario. Però…
FOGLIO BLANCO – Si viaggia alla velocità della luce ma talvolta ci si deve anche fermare per meditare: la pausa di riflessione che il Napoli si è concesso riguarda José Maria Calljon (26) ed è stata ispirata semplicemente dalla fisiologica necessità di dirottare altrove le proprie attenzioni, di verificare alternative per altre zone del campo, perché l’esterno del Real Madrid resta uno degli uomini maggiormente graditi a Benitez. La possibilità di dialogare con Manuel Garcia Quilon poi, manager del tecnico e del calciatore, è elemento rassicurante in materia, che concede anche il privilegio di distrarsi un attimo.
IL SIGNOR… – Bonaventura (dell’Atalanta) ha appena ventiquattro anni ed ha un profilo tecnico (e tattico) di assoluto spessore: centrocampista moderno, capace di giocare esterno, di stare dietro le punte, di fare la mezzala. Un universale. E’ una idea (che comunque ha pure la Juventus): viene tenuta lì, perché allo stato attuale Bigon è coinvolto emotivamente in altro. E quel Gonalosn che sta in Francia sembra l’abbia invitato a farsi (ancora) avanti: «Ci sono varie voci che circolano e alcune cose sono vere. Mi stanno osservando grandi club: io sono concentrato esclusivamente sul Lione ma nel calcio tutto può cambiare molto velocemente». Capito?

Fonte: Corriere dello Sport

LA Redazione

G.D.S.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.