Arsenal

Gonalons: no, si, di nuovo no. E non è finita…

«E invece si è già pentito, perché il Lione è stato eliminato dall’Europa League ed in campionato sta facendo fatica» . La rivelazione contro-choc la fa Fabrizio Ferrari, manager che spazia in Francia e che nella vicenda Gonalons ha avuto un ruolo, a Calcionapoli24, e ciò basta per disegnare uno scenario un po’ schizofrenico del football, delle sue manie e crisi d’identità. Va aggiunto che Gonalons non è mai seriamente scomparso dai pensieri di Benitez, che sabato, alla vigilia della gara di Genova, lo ha evocato: «Ora che arriverà David Lopez, non aspettatevi che sia Gonalons» . Oh, yes: a dimostrazione, ennesima, della considerazione che Benitez ha per quel “monello” che dopo averlo sedotto (calcisticamente) lo ha inaspettatamente abbandonato. Ma le storielle del calcio non finiscono mai e nella rivelazione di Ferrari c’è anche una lettura diversa d’un noir che nel calcio è intramontabile: la possibilità di una riapertura (a gennaio) d’un dialogo che sembrava compromesso già nell’inverno scorso (ricordate, De Laurentiis: «con loro non tratto più» ?) e che magari, visti gli esiti desolanti della scelta di vita, spinga ad una controscelta di campo. Ma (per ora, solo per ora) les jeux sont faits.
Fonte: Corriere dello Sport
Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.