GRAFICO – Napoli-Genoa: c’è Ghoulam, Insigne parte dalla panchina

Il Napoli fa la prova generale in vista dell'Arsenal, tornano Hysaj, Mertens, Fabian Ruiz e Maksimovic

Il Napoli vuole riscattare la sconfitta di Empoli, Ancelotti non ha fatto drammi ma vuole una risposta seria dal gruppo contro il Genoa, la prova generale in vista della sfida contro l’Arsenal, valida per i quarti di finale di Europa League, la competizione che rappresenta il sogno azzurro nella stagione in corso. Contro la formazione di Prandelli, il primo commissario tecnico a convocare Insigne in Nazionale, portandolo anche al Mondiale del 2014, il Napoli ha l’obiettivo di rinviare la festa della Juventus almeno di una settimana. In caso di sconfitta degli azzurri, la Juventus sarebbe campione d’Italia con sette partite d’anticipo.

Insigne non dovrebbe essere rischiato, partirà dalla panchina e potrebbe tornare a vivere il ritmo partita subentrando a gara in corso. Il Genoa nelle ultime tre trasferte non è andato a segno, il Napoli non tiene la porta inviolata dalla gara interna contro il Salisburgo, Ancelotti dovrebbe rilanciare Hysaj e Maksimovic affidandosi alle certezze date dalla coppia con Koulibaly diventata titolare dopo l’infortunio di Albiol. A sinistra potrebbe essere l’occasione giusta per verificare la condizione di Ghoulam al rientro dalla riabilitazione svolta ad Anversa. L’algerino non gioca da venti giorni, dalla gara contro l’Udinese, sarà valutato attentamente da Ancelotti, potrebbe giocare l’intera gara o uno spezzone. Non mancano altre soluzioni in quel ruolo come Mario Rui, Luperto o Hysaj a sinistra con Malcuit a destra.

Gli esclusi più eccellenti di Empoli sono Mertens e Fabian Ruiz, torneranno entrambi in campo stasera. Dries sogna l’aggancio a Cavani, in vista dell’Arsenal potrebbe essere gestito nella staffetta con Insigne. In attacco tornerà la coppia Milik-Mertens che ha disputato tre delle ultime quattro sfide del Napoli (segnando cinque gol), Il belga ha iniziato dalla panchina la partita di Empoli, l’unica dell’ultimo mese in cui nessun attaccante azzurro è andato a segno. Ha fatto gol Zielinski, realizzando la quattordicesima rete da fuori area in campionato dal Napoli, la squadra che è andata di più a segno dalla distanza. Ancelotti contro il Genoa dovrebbe schierare Meret in porta, Hysaj e Ghoulam i due esterni bassi, Maksimovic e Koulibaly i centrali, tornerà il centrocampo titolare con Callejon, Allan, Fabian Ruiz e Zielinski, in attacco ci saranno Milik e Mertens.

In casa Genoa è inevitabile pensare anche al derby di domenica prossima, una possibile grande iniezione d’entusiasmo in una stagione controversa in cui ha bisogno di fare ancora punti per garantirsi la salvezza. “Non tengo in considerazione la questione dei diffidati per le scelte di formazione, altrimenti dovremmo pensare sempre alla prossima partita”, ha dichiarato in conferenza stampa Prandelli che deve rinunciare agli squalificati Romero e Zukanovic. In attacco, quindi, dovrebbero esserci Pandev e Kouamè, entrambi diffidati. Prandelli dovrebbe adottare il 3-5-2, in porta ci sarà Radu, i tre difensori saranno Biraschi, Gunter e Criscito, Pereira e Lazovic i due esterni con Sturaro, Veloso e Bessa in mezzo al campo, Pandev e Kouamè in attacco con Sanabria possibile arma a gara in corso. Ecco il grafico con la probabile formazione del Napoli:

Servizio a cura di Ciro Troise

Grafico di Stefano D’Angelo

 

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.