GRAFICO – Napoli-Genoa, le probabili formazioni: Rafa pronto a sorprendere tutti. Dubbio Lodi per Liverani

Benitez potrebbe lasciare Hamsik in panchina e schierare Pandev alle spalle di Higuain. Matuzalem insidia Lodi

Dopo neppure 72 ore dalla battuta d’arresto contro il Sassuolo, il Napoli scenderà in campo in trasferta a Marassi contro il Genoa. Gli azzurri sono chiamati a riscattare la brutta prestazione di mercoledì e a espugnare il Luigi Ferraris per confermare quanto di buono fatto vedere prima del match col Sassuolo. Confermatissimo il modulo con il quale gli azzurri affronteranno la squadra di Liverani.  Si punta sempre su 4-2-3-1, ma con alcune modifiche rispetto all’ultima uscita. In porta c’è sempre Reina, mentre in difesa tornerà la coppia titolare Albiol-BritosZuniga si riprenderà la fascia sinistra, mentre Mesto sarà riconfermato a destra, vista l’assenza di Maggio per il problema al menisco. A centrocampo torna Valon Behrami, troppo importante per stare in panchina, che affiancherà il suo connazionale Gokhan Inler. I dubbi vertono sull’attacco: Callejòn ed Insigne dovrebbero riprendersi il posto da titolare. Per quanto riguarda Goran Pandev, invece, è probabile che il macedone scenda in campo dal primo minuto. Bisognerà vedere se al posto di Marek Hamsik, e quindi agendo da trequartista, o in luogo di Gonzalo Higuain fungendo da prima punta. Per il momento la prima soluzione sembrerebbe quella maggiormente percorribile.

“Se loro sono arrabbiati per il pareggio con il Sassuolo, noi lo siamo ancora di più dopo la sconfitta con l’Udinese”. Parola di Liverani, pronto a fare lo sgambetto al Napoli. Il tecnico rossoblù confermerà il 3-5-2, ma cambierà qualche interprete rispetto alla sfida del Friuli. Perin sarà il portiere titolare. Difesa a tre con l’ex Gamberini a destra, Portanova centrale e De Maio sulla sinistra vista anche l’assenza di Manfredini. Gli esterni di centrocampo saranno Vrsaljko ed Antonini. In mediana Kucka dovrebbe tornare titolare ed agire da mezzala destra, mentre Biondini sarà la mezzala sinistra. C’è un dubbio per quanto riguarda il regista. Liverani ha dichiarato che Lodi deve ancora entrare bene nei meccanismi della squadra e potrebbe partire dalla panchina con Matuzalem titolare, ma per ora il centrocampista di Frattamaggiore è in vantaggio e dovrebbe occupare lui la posizione di vertice basso a centrocampo. I due attaccanti saranno Gilardino e l’altro ex Emanuele Calaiò che però è in ballottaggio con Stoian.

Ecco le probabili formazioni:

Servizio e grafico a cura di Stefano D’Angelo

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.