GRAFICO – Napoli-Milan, Sarri sceglie i titolarissimi, Montella il 3-5-1-1 con Suso alle spalle di Kalinic

GRAFICO – Napoli-Milan, Sarri sceglie i titolarissimi, Montella il 3-5-1-1 con Suso alle spalle di Kalinic

Il Napoli ritorna in campo, dopo la sosta inizia il tour de force di 10 dieci partite in 41 giorni tra campionato, Champions League e Coppa Italia. Al San Paolo arriva il Milan, che ha tredici punti in meno degli azzurri ma, come hanno sostenuto Albiol e Hamsik, la classifica in queste partite conta relativamente perchè i rossoneri hanno deluso finora, perdendo tutti gli scontri diretti, ma hanno tanti giocatori importanti. Sarri dovrebbe scegliere i titolarissimi, comportandosi come nella trasferta di Roma, che arrivò dopo l’ultima sosta per gli impegni delle Nazionali. In porta ci sarà Reina, pienamente recuperato dopo il mal di schiena che l’ha costretto al forfait a Verona, in difesa da destra a sinistra Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui, a centrocampo Allan, Jorginho e Hamsik si muoveranno a sostegno del tridente dei piccoletti composto da Callejon, Mertens e Insigne“Il Napoli funziona alla perfezione, giochiamo contro la squadra che esprime il miglior calcio in Europa”, ha affermato Vincenzo Montella in conferenza stampa. L’allenatore del Milan è consapevole della complessità dell’impegno ed ha valutato varie idee per affrontare il Napoli. In settimana ha provato lo spostamento di Bonucci sul centro-destra con Romagnoli in mezzo e Rodriguez sul centro-sinistra, quindi, con il compito di contenere l’attacco alla profondità di Callejon. Questa trasformazione degli equilibri difensivi per costruire una gabbia volta al contenimento di Insigne può rappresentare un azzardo e, infatti, Montella sembra voler cambiare idea. In porta ci sarà Donnarumma, che vivrà il suo terzo Napoli-Milan a Fuorigrotta, in difesa dovrebbero agire Musacchio, Bonucci e Romagnoli, Borini e Bonaventura i due esterni con Kessiè, Montolivo e Locatelli a centrocampo, Suso agirà alle spalle di Kalinic. Il 3-5-1-1 è pronto a trasformarsi in un 4-3-2-1 in fase di possesso, con Borini pronto a scalare sulla linea difensiva e Bonaventura a muoversi tra le linee al fianco di Suso. L’idea di Montella è contenere il Napoli con la densità a centrocampo per poi tentare di far male agli azzurri con le ripartenze.

Servizio a cura di Ciro Troise

Grafico di Stefano D’Angelo


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google