Grassani (Avv.Napoli): “Gianello ha riportato due versioni alla Procura…”

A Radio Kiss Kiss nel corso del programma Radio Goal condotto da Diego De Luca è intervenuto l’Avvocato del Napoli Mattia Grassani che risposto alle domande dei due colleghi. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it: “Gianello? Quanto accaduto ieri davanti agli uomini della Procura Federale ci consente di ragionare con un quadro completo. Si sta consolidando lo scenario che descrisse Gianello alla Procura di Napoli. La posizione di Cannavaro e Grava e del club va valutata con maggiore attenzione e non si possono escludere scenari di responsabilità da parte di tutti, anche se il Napoli si è comportato bene. Le dichiarazioni di Gianello hanno natura “auto” ed “etero” accusatoria, infatti accusa anche se stesso e non avrebbe Cannavaro e Grava. I due difensori del Napoli avevano detto di non essere stati avvicinati da Gianello? Adesso il quadro cambia, la prova che la Procura ha acquisito ieri è concreta e le deposizioni di Gianello adesso terminano qui, mentre è possibile che Paolo e Gianluca vengano riascoltati. Ora la Procura dovrà comparare le versioni di Gianello e quelle di Grava e Cannavaro. Possibili deferimenti per i due? Io non gestisco la linea difensiva dei due difensori, ma il quadro di riferimento al momento va sicuramente rivisitato dopo le deposizioni di Gianello, che adesso ha un problema di credibilità: prima infatti aveva detto che le sue affermazioni ai compagni di squadra erano uno “scherzo”, adesso invece ha detto di voler alterare la gara. Adesso ci sono due piatti della stessa bilancia e bisogna capire la vera posizione di Gianello, alla luce di questo quadro la strategia del Napoli va meglio riflettuta e si capirà quali saranno i pesi e le misure che la Procura attuerà nei confronti delle due versioni di Gianello. Qualora fosse confermata la versione non credibile, ossia la prima, Cannavaro e Grava non rischiano. Punti di penalizzazione? “.

La Redazione.

D.G.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.