Green contro Sarri: “Gli dissi che eravamo stufi dei suoi allenamenti sempre uguali”

"Un giorno io e Giroud ci siamo seduti cercando di capire quante volte avessimo fatto le stesse identiche cose "

Rob Green, portiere di riserva del Chelsea, ha raccontato al The Athletic di quella volta in cui si fece portavoce dello spogliatoio contro Sarri:

“Non hai un piano B. I giocatori hanno paura a dirtelo, ma io no. I giocatori non sono tipi da parlarti in questo modo, sono preoccupati ma hanno paura di dirti certe cose. Anche io ne ho, ma non me ne importa. Cosa potresti fare, tanto? Scaricarmi?”

“Gli ho parlato per 15 minuti. Molti giocatori dopo mi hanno detto che si erano divertiti perché gli avevo detto ciò che loro non erano stati capaci di dirgli. Se lo avessero fatto avrebbero messo a rischio il loro ruolo nella squadra. Sarri è un ex direttore di banca e gestisce la squadra come se fosse una di esse. Nel suo cervello c’era come una formula per il successo, pensava: ‘Sono un matematico, l’ho scoperta e so come fare’.

Avere un allenatore che ha chiarezza e fiducia in quello che sta facendo è una cosa buona, e a volte tutto ciò ha funzionato. l problema è che ci sono anche 11 persone nell’altra squadra che cercano di fare qualcosa per fermarti, ed è stato difficile quando hanno capito come riuscirci. Sarri però aveva difficoltà a cambiare, aveva solo un modo di lavorare. Quando le cose non andavano, diceva semplicemente che dovevamo fare meglio.

Gli allenamenti erano ripetitivi. Un giorno io e Giroud ci siamo seduti cercando di capire quante volte avessimo fatto le stesse identiche cose durante la sessione. Abbiamo concluso che durante la stagione solamente in 18 giorni non avevamo svolto il solito, stesso lavoro. Posso capire il motivo per cui i giocatori che volevano semplicemente giocare a calcio pensavano: ‘Ma che senso ha tutto questo?”

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.