Guardiola: ”Troppe partite ravvicinate: i giocatori non riescono a recuperare”

Guardiola: ”Troppe partite ravvicinate: i giocatori non riescono a recuperare”

Tutti d’accordo: Pep Guardiola, Josè Mourinho e Antonio Conte. Nessuno di loro è inglese, tutti sono contrari non alle partitr durante le feste di fine anno, ma a un calendario che li obbliga anche a giocare due partite nello spazio di 3-4 giorni. “Così per i giocatori è un disastro” ha dichiarato il tecnico del Manchester City che deve fare i conti con gli infortuni di De Bruyne Gabriel Jesus. “E’ uguale per tutti, a volte si hanno 2, a volte 3, altre 4 giorni di recupero, ma per i giocatori è un problema non c’è il tempo di recuperare – spiega Guardiola -. Ne possiamo anche parlare, ma temo che chi decide non cambierà mai idea su queste cose“.

Fonte: corriere dello sport


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google