Hamsik e Cavani, il Napoli sempre più su

Hamsik e Cavani, il Napoli sempre più su

Prova di forza. Di maturità. Sì, questo Napoli è da scudetto. Dimostra di crederci fino in fondo e non fallisce la grande occasione. Determinazione, qualità, convinzione nei propri mezzi: questo il cocktail azzurro al Tardini, campo violato per la prima volta in campionato. La vittoria consente di accorciare a meno tre dalla Juve e di distanziare di tre punti la Lazio. Ma non è solo il risultato a confortare gli azzurri. E soprattutto il modo con il quale è stato messo a segno il colpo a Parma, per il terzo anno consecutivo con Mazzarri in panchina, allenatore che dimostra di leggere bene tutte le situazioni e si dimostra per l’ennesima volta il valore aggiunto.
Il Napoli sa di avere un solo risultato e che non deve dimostrare incertezze. Cancella paura di vincere e titubanze mostrate in passato in occasione di altre partite decisive e s’impone da squadra di vertice. Ottiene il vantaggio con un grande gol di Hamsik su perfetta verticalizzazione di Dzemaili, continua a spingere e confeziona almeno altre tre palle gol contro una squadra tignosa e capace a sua volta di rendersi pericolosa (miracoloso il salvataggio di testa sulla linea di Cannavaro sul tentativo di Parolo). Poi cala un po’ nella ripresa, subisce il pari a un quarto d’ora dalla fine per una sfortunata deviazione di Cannavaro su tiro cross di Sansone. E a quel punto compie il vero capolavoro. Non si abbatte ma reagisce, tira fuori un carattere infinito e mostra di voler vincere a tutti i costi per dare un segnale forte alla Juve. Si rimette ad attaccare e trova il gol vittoria con il solito infinito Cavani, quello che due volte di seguito non sbaglia mai e lo conferma ancora una volta a Parma: sul primo tentativo colpisce male di sinistro, poi qualche minuto dopo sfrutta al meglio un assist delizioso di Insigne, supera in dribbling Mirante e mette dentro a porta vuota.
Tanti segnali di forza, di squadra e dai singoli. Di squadra, perchè il Napoli mostra compattezza e riesce a sopperire alle assenze pesanti di Maggio e Behrami con un sufficiente Mesto e un ottimo Dzemaili. Di singoli, perchè, oltre a Cavani, stavolta il vero top player si dimostra Hamsik con una prestazione sontuosa, da leader, da uomo squadra. Per vincere lo scudetto ci vogliono giocatori così, lo slovacco gioca un’infinità di palloni, non ne spreca nessuno, ci mette cattiveria agonistica, oltre a deliziare con le sue giocate tecniche. Contributo prezioso di tutti, anche da chi è entrato dalla panchina, Insigne è stato decisivo con l’assist del 2-1 e anche Donadel e Armero sono stati preziosi nel finale. Un grande Napoli.
Sesta vittoria in trasferta, successo cercato e ottenuto con pieno merito. Un grande Napoli che dimostra ancora una volta di più di saper essere letale non solo con le ripartenze. Gli azzurri hanno mostrato grande padronanza nel palleggio, ottima circolazione senza mai sprecare un pallone. La dimostrazione migliore nell’azione del primo gol: la verticalizzazione di Dzemaili per l’inserimento gol di Hamsik è l’ultimo tassello di un’azione prolungata degli azzurri. Squadra di qualità ma anche operaia che sa soffrire nei momenti più difficili e ritrova un super De Sanctis dopo l’errore grossolano di Firenze e il suo capitano, Paolo Cannavaro, insuperabile da centrale come prima della squalifica. Donadoni si sistema con il 4-5-1, cerca di tenersi basso e coperto ma l’atteggiamento prudente non basta a tamponare il Napoli. Le fasce sono più coperte e stavolta gli azzurri colpiscono di più con gli inserimenti centrali e arrivano così sia il primo che il secondo gol con due lanci dal centro per i tagli perfetti di Hamsik e Cavani. Un Napoli dalle mille armi. Una più di tutte, quella che ti fa centrare i grandi traguardi: la convinzione di volere vincere a tutti i costi e la capacità di centrare i grandi appuntamenti. Cioè la mentalità vincente. La Juve è avvertita. Un Napoli così è veramente da scudetto.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.


La redazione di IamNaples.it

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google