Hamsik: “Napoli, spingici agli ottavi di Europa League”

E’ la sua cresta, la prima immagine forte della campagna Vodafone, e allora, tanto per restare in tema: scusi, Hamsik, a chi è vuole mandare un sms, allo Swansea o alla Roma? Lui, uomo decisamente concreto, non ci pensa su due volte e risponde con la velocità supersonica tipica dei giovani alle prese con gli smartphone: «Teniamo molto all’Europa League: vogliamo passare il turno».
MISSIONE EUROPEA – E allora, il messaggio di Marek: copiato, incollato e spedito in serie a tutti i compagni di squadra. Chiara l’antifona, parola di capitano: guai a steccare la seconda con gli orgogliosi gallesi, altamente pericoloso pensare che sia una partita «Sono ancora arrabbiato per i punti persi col Genoa ma non abbandoniamo la corsa al secondo posto La Roma? L’aspetto qui»
abbordabile e abbassare la guardia. Al Liberty Stadium, diciamola tutta, il pareggio è stato una bella dose di ossigeno pompata da Rafael prima e Reina poi, portieri eroici in mezzo alla mitragliata di colpi – venti tiri – verso una porta divenuta a un certo punto bersaglio. Inutile rimuginare, mentre utilissimo è fare tesoro dell’esperienza: domani al San Paolo servirà il miglior Napoli possibile per vincere, unica soluzione a disposizione, e centrare la qualificazione. «Ci teniamo tantissimo». Appunto.
SECONDO POSTO – Tra l’altro, c’è anche un incentivo di rabbia da trasformare in energia positiva: gli strascichi del pareggio con il Genoa. Il secondo consecutivo infilato in cinque giornate di un Napoli poco concreto: «Sono ancora arrabbiato, non mi è mica passata». Ottimo spirito. «Siamo molto delusi per i punti persi, perché ovviamente peseranno alla fine del campionato, però continuiamo a credere nel secondo posto: la Roma dovrà venire al San Paolo». Ben detto. «Ora, comunque, la testa è già allo Swansea: vogliamo vincere, dobbiamo riuscirci per proseguire l’avventura in Europa, ed è per questo che invito tutti i nostri tifosi a venire allo stadio a sostenerci». Il leader scende in campo ancor prima di indossare la divisa: è sufficiente una giacca.
GOL E ASSIST – Dalla missione europea della squadra, alla sua personalissima caccia al gol: che complessivamente manca dal 2 novembre, ovvero dalla sfida di campionato vinta al San Paolo con il Catania, e che invece nelle coppe manca addirittura da una vita. Dall’ultima partita della fase a gironi della prima Champions (edizione 2011-2012): Marek realizzò il 2-0 con il Villarreal, in Spagna, e poi è andato in stand-by. Nulla da segnalare, sotto questo aspetto, da quel 7 dicembre spagnolo del 2011: oltre due anni e due mesi di astinenza totale nelle coppe europee. In questa stagione, ovviamente, è stato fortemente condizionato dall’infortunio al piede che gli ha fatto saltare sette partite, però nelle ultime giornate le cose stanno decisamente migliorando, anche sotto il profilo degli assist: due con il Sassuolo e poi quello servito a Higuain con il Genoa. Delizioso: «E’ stato più bravo lui a trasformarlo in gol». Ecco, appunto: le manca recitare da realizzatore? «Non è un problema per me, non mi preoccupa: sono contento di come sto giocando in questo periodo e dei miglioramenti che sto riscontrando. Magari sto pagando un po’ la continuità, e probabilmente è per questo che lunedì, nel secondo tempo, sono calato e ho sbagliato qualche passaggio, però va bene così: può succedere. L’importante è continuare a crescere, anche fisicamente, ed essere utile alla squadra». Utile? Hamsik è fondamentale.

Fonte: Corriere dello Sport

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.