Hamsik, Zuniga ed Inler: che sia gennaio il tempo dei saluti?

Come largamente anticipato lo scorso agosto, aleggia sul Napoli lo spettro cessione di un ‘big’ al fine di monetizzare.

Di seguito, invece, le considerazioni di Giovanni Scotto per calciomercato.com

L’uscita prematura dalla Champions ha portato un grave danno economico al Napoli. Il bilancio è salvo, ma è difficile investire sul mercato senza importanti introiti economici. Ne è la dimostrazione il mercato estivo, concluso da pochi giorni. Il club di De Laurentiis ha speso 20 milioni, esattamente quanto quelli incassati dalle tante cessioni. Il risultato è stato un mercato che, almeno nei nomi, non è stato entusiasmante. Lo testimonia la delusione dei tifosi. L’intento e la speranza è di rifarsi già a gennaio, ma senza soldi freschi sarà difficile.

MOSSE “SEGRETE” – A quanto pare il Napoli ha segretamente provato a produrre una certa plusvalenza già nel corso del mercato estivo. L’obiettivo era di fare subito cassa per fare un ultimo importante acquisto. Tra i nomi “indiziati” quelli di Inler e Zuniga. Su quest’ultimo pende una clausola rescissoria da ben 30 milioni di euro, mentre lo svizzero ha avuto un’offerta dal Bayern Monaco. Però nessuna operazione è stata conclusa. Con il mercato di gennaio che chiederà almeno un colpo importante, qualcuno degli azzurri più appetibili può finire sul mercato.

NESSUN INTOCCABILE – Specialmente quelli dal rendimento incerto e che non sono più titolari inamovibili. Lo è Zuniga, che anche contro il Chievo sembra essere in ballottaggio, ma lo è pure Gokhan Inler, che a centrocampo deve vedersela con la concorrenza di David Lopez e anche di De Guzman. E c’è anche un nome più altisonante, come quello di Marek Hamsik. Anche lo slovacco, alle prese con una difficile collocazione tattica, può patire la concorrenza di De Guzman. E in caso di offerte importanti, chissà. Il mercato del Napoli potrebbe avere un’immediata scossa.

Fonte: calciomercato.com

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.