I Temi del Mercato – “Mister M” a Napoli, Mazzarri all’Inter. E’ caldissimo il mercato allenatori

Allegri invece è vicinissimo alla Roma

Il mercato non è ancora entrato nel vivo, ma già si registrano i primi movimenti. Ad infiammare i tifosi ci pensa il mercato degli allenatori, primo fondamentale step in vista della costruzione della nuova squadra. Solo dopo aver messo, o sperato di aver messo, il giusto tecnico sulla panchina si potrà pensare a chi acquistare, sperando anche in questo caso che non sia un acquisto sbagliato.

MISTER M – De Laurentiis aveva lanciato l’indizio: “Il nome del nuovo tecnico del Napoli inizia con M”. Montella, Mancini, Maran, Massimiliano Allegri? No, semplicemente la M è la M di Maudes, o meglio di Rafael Benitez Maudes, arte Rafa Benitez. Ormai è quasi certo, il nuovo tecnico del Napoli sarà lui, nonostante le smentite di facciata del patron azzurro. E quindi via alla rivoluzione. Da piazzare moltissimi giocatori non graditi al tecnico, in primis Donadel e diversi giocatori rientranti dai prestiti. Poi si penserà a come sostituire Campagnaro e soprattutto a chi sarà l’eventuale erede di Cavani. Due i nomi: Dzeko e Torres. Giocatori di alto profilo, come quello del nuovo tecnico. Per un Napoli sempre più formato europeo, come vuole De Laurentiis.

VALZER DI ALLENATORI… – Tra le squadre di vertice solo Juve e Fiorentina sembra che non cambieranno allenatore. Per il resto grande giro di panchine. Il Milan, anzi Berlusconi, scarica Allegri, ammiccando a Seedorf. La piazza si rivolta, il Botafogo rifiuta di liberare l’olandese e Galliani cerca di ricucire lo strappo Berlusconi – Allegri. Difficile che succeda, anche perchè il tecnico toscano si è promesso alla Roma che lo annuncerà subito dopo la finale di Coppa Italia. In ottica Milan potrebbe quindi rispuntare la pista Donadoni. Anche l’Inter cambia. Stramaccioni è  esonerato,  Mazzarri al suo posto. Probabile che decida di portarsi dal Napoli qualche fedelissimo, un nome su tutti: Zuniga.

E DI CALCIATORI – Veniamo adesso al mercato calciatori. La Juve incassa il no di Tevez, ma stringe su Higuain. Il Real chiede Vidal in cambio. Molto probabile che si faccia. Nel frattempo ci sono però da sistemare un bel po’ di giocatori. Matri e Quagliarella in primis. Probabile che vengano inseriti in un’eventuale trattativa per Jovetic, sempre che la Fiorentina non decida di cederlo all’estero. Gli stessi viola hanno ormai acquistato Marcos Alonso, mentre prende vita un interessante asse di mercato tra Parma e Palermo con Abel Hernandez che potrebbe finire in Emilia. Infine il Pescara. Per la Serie B si cerca di convincere Zeman, mentre tra i pali, per sostituire il partente Perin, si pensa a Rosati, in uscita dal Napoli.

 

Servizio a cura di Giancarlo Di Stadio

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.