Iezzo: “Per il dopo De Sanctis? Il mio sogno si chiama Mirante, ma…”

Gennaro Iezzo, portiere del primo Napoli in A dopo il fallimento del 2004, interviene a Marte Sport Live. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it:

“I moduli? Sono importanti, certo, ma come diceva sempre mister Gianni Simonelli, la differenza la fanno i giocatori. In questi giorni si è parlato molto di numeri e del fatto che, paradossalmente, il 3-5-2 sia stato inventato dal Barcellona, che all’epoca sperimentò questo modo di giocare per togliere un uomo dalla difesa e metterlo in mezzo al campo. Poi, come sappiamo, noi italiani e soprattutto noi napoletani, già dai tempi di Eddy Reja, abbiamo sfruttato al meglio questo modulo. Il secondo di De Sanctis? Prendere uno come Pellizzoli vorrebbe dire avere un secondo di sicuro affidamento quest’anno, nel caso di qualche defezione di Morgan, ma, al momento dell’addio di De Sanctis stesso, si dovrebbe ripescare dal mercato. Acquistare un “12” giovane, invece, potrebbe voler dire un discorso lungimirante. Mirante? Un caro amico, un fratello minore. Uno stabiese che sarei a dir poco orgoglioso vedere vestire la maglia del Napoli, ma da quello che so sta bene a Parma.”

La Redazione

M.P.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.