Il Brasile impatta su Ochoa, solo 0-0 col Messico

Gran prova dell'estremo difensore messicano, ma Neymar e Co. deludono

Troppo poco questo Brasile per i 50.000 del Castelao. In realtà la vittoria, per i verdeoro di Felipao Scolari, sarebbe potuta arrivare, e come, se Ochoa non avesse compiuto uno degli interventi più belli di questo Mondiale su un colpo di testa a botta sicuro di Neymar. Il blaugrana, pur non giocando la miglior gara della sua carriera, si è rivelato tra i più pericolosi dei suoi. Non bastasse la prodezza sull’ex Santos, Ochoa si ripete con una parata ugualmente difficile e spettacolare su Thiago Silva.

Il Messico aspetta sornione e, come auspicabile, bada in primis a limitare le sortite offensive dei padroni di casa, sorretti comunque in attacco da un troppo apatico Fred (sostituito a circa 25′ dalla fine da Jo, non proprio un fulmine di guerra). All’ultimo, però, gli uomini di Herrera, provano addirittura il colpaccio con Jimenez, ma (a 90′ bello che inoltrato) Julio Cesar devia il fendente dalla media distanza del messicano in angolo con la punta delle dita. Resta in panca Henrique, duttile terzino (ma anche difensore centrale o mediano, come noto) di proprietà azzurra.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.