Il casertano Parrinello cerca la rivincita

Il primo pugile italiano a salire sul ring dell’Excel Arena è Vittorio Jahin Parrinello, casertano di Piedimonte Matese. Seconda Olimpiade, a Pechino quattro anni fa un disastro: eliminato nel primo turno. Ci riprova stasera, all’ora di cena il match con Jonas Matheus, namibiano. Se passa, risalirà sul ring contro il pugile di casa della categoria, Luke Campbell, mercoledì 1 agosto. «Sono convinto che se la giocherà fino in fondo, ha grandi chance», ha assicurato Clemente Russo prima di volare con i suoi compagni a Londra. Quattro anni fa, dopo essere stato eliminato, Parrinello era rimasto al fianco di Tatanka nel Villaggio olimpico, diventando il suo primo tifoso fino alla finale. «In Cina la mia prima volta ai Giochi. Mi dicevo: ma dove sono? Mi auguro di aver finito di sognare e che quella di Londra possa essere una bella realtà», racconta Vittorio Jahin, neo papà di Francesca. La moglie, Francesca Corbo, è la figlia di Giuseppe, il maestro della Pugilistica Matesina, la prima società di Parrinello. «Ho cambiato vita quando sono entrato nel gruppo sportivo dell’Esercito perché questo lavoro mi assicura la tranquillità economica, quindi maggiore serenità: penso soltanto agli allenamenti e ai match».
Il rimpianto per Pechino è ancora vivo. «Purtroppo non sono riuscito a dimostrare quanto fossi preparato quattro anni fa. Dopo l’eliminazione ero molto giù, ci ho messo un po’ a riprendermi ma poi ho pensato all’occasione che avrei potuto cogliere nella successiva edizione dei Giochi, questa. Ho un’importante chance a Londra, voglio sfruttarla, ovviamente con il massimo rispetto dell’avversario ma sicuro delle mie possibilità». Per dedicare un successo a Francesca. «Le abbiamo dato questo nome perché quando è arrivata la notizia della sua nascita ero ad Assisi, la città di San Francesco, in ritiro con la nazionale di pugilato. La mia famiglia è questa e anche quella della palestra, gli amici di sempre».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Messaggio politico elettorale: Severino Nappi


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli
Messaggio politico elettorale: Francesco Emilio Borrelli
Messaggio politico elettorale: Antonella Ciaramella
Messaggio politico elettorale: Eduardo piccirilli
Messaggio politico elettorale: Tommaso casillo
Messaggio politico elettorale: Pasquale chiacchio

Messaggio politico elettorale

Antonio Marciano
Messaggio Politico Promozionale Angela Russo

Messaggio politico elettorale

Marianna Riccardi

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.