Il doppio ex Mascara: «Se il Napoli vincesse lo scudetto vorrei esserci»

Il doppio ex Mascara: «Se il Napoli vincesse lo scudetto vorrei esserci»

Una vita nel Catania, un solo anno nel Napoli. Nonostante ciò Giuseppe Mascara ha il cuore diviso a metà per la sfida di sabato sera al San Paolo. Proprio per questo motivo non se la sente di fare pronostici.  Naturalmente gli fa molto piacere che la squadra di Mazzarri stia lottando per i vertici e che quella allenata  da Maran sta facendo grandi cose nonostante non ci sia più Montella. Certo è che se gli azzurri arrivassero prima e i siciliani andassero in Europa, sarebbe il massimo per l’attaccante che sta giocando a Dubai. Il bomber siciliano è molto amico di Fabio Cannavaro. Con l’ex capitano della Nazionale ha un ottimo feeling e insieme si guardano le partite del Napoli. Ma anche quella del Catania. «Non faccio pronostici ma il Catania ha dimostrato di avere un grande valore . ha detto  a Kiss Kiss Napoli -. Una squadra tosta e che si tiene stretto il posto in classifica che occupa. Hanno sempre inserito in rosa calciatori che alla lunga vengono fuori. La società ha fatto grandi sforzi».
E il Napoli?
«Sta facendo bene e solo i ragazzi possono perdere questa occasione. Niente è impossibile e si deve continuare a lottare».
Cosa si aspetta dagli azzurri?
«Hanno fatto cose straordinarie. Ci sono ragazzi che non si montano la testa e hanno gli attributi. Non si calano in idee che non gli appartengono e il gruppo è così compatto che fa ambientare subito anche i nuovi arrivati. Il mister tiene tutti sulla corda e tutti hanno voglia di fare bella figura».
Per chi tiferà sabato sera?
«Per il Sud, meglio per tutti noi. Una passione che mi porta a dire Napoli, sarei felice se vincesse lo  scudetto. Verrei alla festa scudetto se mi invitassero».
Come vive il calcio a Dubai?
«Non c’è pressione e stress. Allo stadio si è pochi e c’è tutt’altra mentalità. Quando la partita finisce, tutto torna alla normalità. Tra un paio d’anni vogliono arrivare al livello europeo».
Con chi è in contatto con i compagni del Napoli?
«Sento Cavani, Maggio, De Sanctis e Cannavaro, parliamo di altro non di calcio».

Fonte: Il Roma

La Redazione

M.V.

 


La redazione di IamNaples.it

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google