Il giorno di Michu. L’attaccante spagnolo arriverà a Dimaro con i nuovi compagni

In mezzo al campo si lavora per prendere Kramer e Lucas

Ventisei convocati. Più uno: Miguel Perez Cuesta in arte Michu. Mucho gusto, tanto piacere di conoscerla, signor attaccante: accadrà oggi, il giorno del suo arrivo in Italia. La sua prima passerella da giocatore del Napoli. E allora, tutto secondo previsioni: Rafa comincerà il ritiro con il suo nuovo attaccante. Un giocatore inseguito da mesi, richiesto e ottenuto in tempo utile: l’uomo di Oviedo, 28 anni e due stagioni di Swansea alle spalle, potrebbe scendere in campo anche oggi stesso, se le visite mediche daranno esito positivo e tutto l’iter burocratico scorrerà via liscio. Al più tardi, comincerà ad allenarsi domani. Fatto sta che, a prescindere da tutto, Michu si aggregherà alla squadra subito e da subito comincerà a fare conoscenza con lo staff e con il gruppo a cui dovrà portare gol e validi argomenti.

IL PIANO. Approvato, nel frattempo, è il piano di volo: Miguel partirà da Madrid e poi arriverà a Verona. Dove, scali e coincidenze permettendo, si unirà alla compagnia, per poi raggiungere Dimaro a bordo del pullman della squadra. Al massimo, se l’incastro non dovesse risultare perfetto, arriverà in ritiro poco dopo in solitudine. Ma questi sono davvero dettagli: la certezza è che Benitez potrà contare sull’attaccante asturiano sin da oggi. La formula dell’ingaggio è quella assodata: prestito oneroso da un milione e 250mila euro, con diritto di riscatto fissato a 7 milioni e 500mila euro.

DOPPIO MEDIANO. Chiusa la vicenda-Michu, il Napoli potrà concentrarsi esclusivamente sul centrocampo. La grande priorità di Rafa: i due nomi del momento, ovvero i due obiettivi, sono Christoph Kramer, 23enne tedesco della Nazionale e del Bayer Leverkusen, da acquistare a titolo definitivo; e Lucas Leiva, 27enne brasiliano con il passaporto italiano del Liverpool, da prendere in prestito. La strategia è questa. Fermo restando le cessioni di Dzemaili e Behrami, sul quale è piombato l’Atletico Madrid. Ieri in Inghilterra raccontavano anche di un ritorno di fiamma per Sandro (25) del Tottenham, ma resta soltanto un’alternativa (remota).

IL CROATO. Finisce così? Macché. Perché sotto traccia il Napoli cerca un altro attaccante esterno, per intenderci l’ultimo tassello per completare le coppie di trequarti: il prediletto è il croato del Wolfsburg, Ivan Perisic (25). Che, però, ha costi elevati. Proposto l’under 21 belga Maxime Lestienne.
Fonte: Corriere dello Sport

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.