Il Lecce giocherà a Napoli con il 5-3-2

A Napoli sarà dura per il Lecce, pronto a dare battaglia. Cavani e compagni turbano i sonni degli avversari, i giallorossi salentini giurano di non temerli e si compattano. Il Lecce è ultimo, se perde finisce nel baratro. Rischia anche Di Francesco. Il ds Osti gli ha confermato la fiducia dopo la quinta sconfitta casalinga con il Catania, ma il pubblico lo ha contestato duramente. La sua panchina è in bilico, solo un risultato positivo può darle una certa stabilità. L’allenatore è in silenzio stampa, dunque, a zero le indicazioni della vigilia e qualche anticipazione. Quasi certo, invece, il modulo di gioco, il 5-3-2, inedito. Pochi dubbi per Di Francesco che recupera Cuadrado e Mesbah e manderà in campo dal primo minuto Pasquato in coppia con Muriel. Cinque giocatori in ballottaggio per i tre ruoli di centrocampo, Obodo, Strasser, Cuadrado, Grossmuller e Bertolacci con i primi tre in vantaggio. Possibile sorpresa: Di Michele in panchina.

La Redazione

A.S.

Fonte: Corriere dello Sport

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.