Il Mattino – L’Aversa si arrende soltanto dagli undici metri

 La formazione di casa s’impone di rigore contro un buon Aversa Normanna, che, soprattutto nel primo tempo, si è espressa bene in contropiede. Ad esempio al 17′, quando Varriale ha la possibilità di calciare nello specchio della porta. La battuta è forte, sul primo palo, Iuliano ci mette una pezza. Prima frazione equilibrata ma, quando mancano pochi secondi allo scadere del primo tempo regolamentare, Piccirillo viene a contatto con lo scatenato attaccante molisano D’Anna che, con un po’ di mestiere, guadagna il calcio di rigore. Dagli undici metri calcia Balistreri, Gragnaniello intuisce la traiettoria ma il tiro è troppo angolato per arrivarci. A inizio ripresa l’Aversa rischia di prendere subito il secondo gol. È il secondo giro di lancette, c’è una battuta dalla bandierina, Balistreri svetta di testa sul primo palo, centrandolo. La squadra di Romaniello c’è e va vicina al pareggio all’11’: Marano pressa un avversario, recupera pallae lascaia partire una grande botta, bravissimo Iuliano a respingere su piedi di Varriale che ci prova ma trova nuovamente il numero uno di casa.
È il momento più bello della gara, con diverse occasioni su entrambe i fronti. L’Aversa rischia al 18′ (Giannattasio sfiora il palo con un fiagonale dal vertice dell’area) ma è nuovamente molto pericolosa al 20′ con un assolo di Letizia. Stavolta Iuliano risponde con i piedi e manda in angolo.
Su una successiva battuta dalla bandierina svetta Castaldo, vicino al gol di testa. Al 26′ il Campobasso manca il match point: lancio profondità per D’Anna, che rimette al centro per Balistreri, per lui sarebbe un gioco da ragazzi mettere dentro ma il suo piatto è debole. L’ultima opportunità della gara è dell’Aversa: Marzocchi batte dalla distanza, Iuliano sventa in due tempi. Romaniello si gioca le carte Vecchione e Puca, ma la sua squadra non riuscirà più a rendersi pericolosa.

La Redazione

A.S.

Fonte: Il Mattino


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.