Il Mattino – Nocerino al Milan, il «Mister X» per il centrocampo arriva dal Pallonetto

 Antonio Nocerino, 26 anni, realizza il sogno da bambino. Indosserà la maglia dei campioni d’Italia e giocherà in Champions League. Non con la Juve, la squadra che lo aveva portato via da Napoli quando aveva 13 anni, ma con il Milan. È lui, ormai ex Palermo, il «Mister X» del centrocampo. Per mesi i dirigenti del club di Berlusconi hanno parlato di giocatori da schierare in varie posizioni, per rafforzare la mediana era stato fatto anche il nome di Hamsik, che ovviamente avrebbe avuto altri compiti rispetto al ragazzo del Pallonetto di Santa Lucia, primo allenatore papà Ciro. La svolta ieri, quando il procuratore di Antonio, Marco Sommella, e Alessandro Moggi hanno definito la trattativa con il Milan: Nocerino al club campione d’Italia, abbinato al Barcellona in Champions League.
Antonio ha dato la notizia del clamoroso trasferimento alla moglie Federica e al padre, visto l’ultima volta domenica: Nocerino si era fermato a Napoli dopo l’amichevole al San Paolo e agli amici d’infanzia con cui si era incontrato in via Santa Lucia non aveva fatto accenno a questa trattativa, che si è concretizzata dopo l’infortunio di Flamini. Allegri ha indicato il ragazzo napoletano, che aveva cominciato a seguire il padre allenatore di calcio per hobby perché era grassottello e doveva perdere un po’ di chili. Non versò lacrime quando si trasferì alla Juve, anzi. È tornato in Campania per un brevissimo periodo, estate 2003, quando venne a giocare ad Avellino in serie B, sotto la guida di Zeman.
Al San Paolo, al contrario di quanto sognavano i suoi familiari (a cominciare da zio Pasquale, storico dirigente dell’associazione italiana Napoli club), ha giocato soltanto da avversario, l’ultima volta sabato scorso nell’amichevole organizzata dopo la proclamazione dello sciopero. C’erano stati contatti nel 2007, dopo il ritorno degli azzurri in A. De Laurentiis telefonò a Nocerino, ma non si accordarono. E il presidente, successivamente, ha manifestato curiosi dubbi sull’opportunità di acquistare giocatori napoletani per la sua squadra. Antonio ha costruito altrove la sua carriera e ieri pomeriggio è stato svelato come il «Mister X» del Milan. Quando sul campo di Coverciano è arrivata la notizia del suo trasferimento in rossonero, i compagni della Nazionale hanno abbracciato Nocerino. Che adesso potrà sfidare il Napoli nella lotta scudetto e, chissà, forse in un match di Champions.

La Redazione

P.S.

Fonte: Il Mattino

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.