Il mercato: Dossena al Toro, Uvini al Chievo. Schiarite nel caso-Zuniga e si cerca ancora un difensore

Due indizi non fanno (ancora) una prova, ma come minimo dicono che sotto il cielo di Camilo Zuniga non tutto è sereno. E, al di là delle schiarite, è così dall’inizio dell’estate. Poche parole, un invito: «Parliamone…». Magari si può ripartire da qui: piccolo gesto, grande disgelo? De Laurentiis contatta il manager del colombiano, Calleri, e prova a chiudere con il rinnovo. Piano, è presto per dirlo, si attende ancora la risposta. La Juve spinge ma per rinforzare la fascia destra Marotta sta pensando a Dusan Basta. Bigon ha invitato Calleri a un incontro prima della fine del mercato: i due probabilmente si vedranno quest’oggi. C’è la voglia di mettere una pietra sopra e guardare avanti. Il Napoli offre 2,8 milioni per 4 anni (ma di mezzo ci sono i bonus), la Juve più o meno lo stesso ma per tre anni e al netto dei bonus. Gli agenti fanno trapelare che c’è un altro accordo virtualmente raggiunto: con il Barcellona che lo prenderebbe a parametro zero tra un anno. Ovvio, Zuniga deve decidere. E alla svelta. De Laurentiis è ottimista: ha risposto a schiena dritta ai giochi di mercato. Ma come reagirà il patron se Zuniga dovesse rifiutare ancora il rinnovo? Vedremo.

Il Napoli cerca un difensore, come da esplicita ammissione del presidente azzurro. Non sarà Astori, anche perché Cellino ha ufficialmente dichiarato concluso il mercato del Cagliari. In difesa Benitez chiede uno tra Skrtel e Rami che, però, difficilmente si muoveranno da Liverpool e Valencia. Si valutano le posizioni di Sakho del Psg o Mangala del Porto, ma sono solo sondaggi.
Secondo Sky ci sarebbe stato un ritorno di fiamma per Jucilei Da Silva, centrocampista brasiliano dell’Anzhi. L’Anzhi lo valuta dieci milioni, ma il Napoli cerca l’affare low cost. Dalla Spagna sono sicuri, il Napoli si è iscritto alla corsa per Ever Banega, regista argentino del Valencia. Il Torino ha raggiunto un accordo di massima per Andrea Dossena: il Napoli contribuirà versando una buonuscita. Con i granata balla anche l’operazione Gargano che il Napoli ha offerto a Cairo. Il Toro vorrebbe completare la maxi-operazione con l’inserimento di Calaiò che però è molto attratto dall’avventura al Genoa. Accordo raggiunto tra Uvini e Chievo: manca solo la firma.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.