Il Milanista la spara grossa: “Rigore netto, Aronica andava espulso”

Avevamo già conosciuto i toni duri e provocatori de “Il Milanista” nella settimana precedente al match. Il giornale vicino ai colori rossoneri stavolta la spara grossa, non solo condividendo l’interpretazione di Rocchi sul rigore, ma proponendo addirittura l’espulsione di Aronica.

Questa l’analisi  del portale rossonero Il Milanista circa il rigore concesso al Milan dal sig. Rocchi.

 Viene da sorridere alle polemiche dei tifosi, simpatizzanti, giornalisti del Napoli. Rivedendolo alla moviola, anche 100 volte, è evidente che l’arbitro Rocchi ha ben interpretato l’azione del rigore svoltasi in tre fasi:

 1) FASE UNO: NON C’E’ NESSUN FALLO SU CANNAVARO   

Ibrahimovic salta. Non si appoggia su Cannavaro, bensi è il difensore a piegarsi in avanti per sbilanciarlo facendo ‘ponte’.   

2) FASE DUE: IL MANI DI ARONICA E’ NETTO  

Il difensore salta per ‘occupare volume’ col proprio corpo, e lo aumenta alzando il gomito. D’involontario non c’è nulla, Aronica raggiunge il suo scopo: colpire il pallone e lo fa irregolarmente.   

3) FASE TRE: IL GIALLO AD ARONICA  

Il giallo ci stà, ed è anche poco. Il passaggio di Pato sarebbe finito ad Ibrahimovic appostato sul primo palo: un gol certo da pochi centimetri. Chiara occasione da gol, e cartellino rosso. Ma va bene cosi. Il bravo Rocchi è stato bravo ad interpretare correttamente il rigore, è già tanto.

La Redazione

C.T.

Fonte: Il Milanista

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google