Il portoghese Pereira per la corsia esterna

Il portoghese Alvaro Pereira, esterno del Porto, in rotta di collisione con il club lusitano. Potrebbe essere lui il colpo del direttore sportivo Bigon: secondo il quotidiano portoghese «Correo da Manha», il Napoli starebbe per prendere il 26enne, che può agire da terzino o da esterno sinistro di centrocampo, in prestito con diritto di riscatto a fine stagione per nove milioni di euro. Uno dei suoi agenti però ha nuovamente frenato, rilevando che per il suo assistito non è ancora giunta un’offerta concreta.
Pereira non ha preso parte alla Supercoppa che il Porto ha vinto battendo l’Academica Coimbra. In corsa per l’esterno c’è anche il Tottenham, visto che il nuovo tecnico dei londinesi, Andrè Villas Boas, è un estimatore di Pereira. Gioca a sinistra, però, ruolo dove il Napoli è coperto da Zuniga e Dossena e dove, secondo quanto riferito a Pechino dal presidente De Laurentiis, il club non intende intervenire perchè è stato confermato Dossena che però continua a interessare al Milan.
Il mercato è mutevole, quello che è certo oggi non lo è domani, quindi tutto può succedere sempre, sia in entrata che in uscita. Sempre come esterno sinistro il Napoli potrebbe decidere di affondare su Mesto, in uscita dal Genoa.
Per l’esterno destro saltato Schelotto e saltato il brasiliano Wallace, la cerchia si restringe. Seguito l’argentino Centurion, un giovane consierato molto interessante. In prospettiva il Napoli si sta interessando anche al brasiliano Bruno Uvini, riserva del Brasile reduce dal deludente argento olimpico di Londra. Il difensore centrale del San Paolo potrebbe essere uno dei giovani della nuova politica di De Laurentiis mirata a prendere calciatori promettenti e farli maturare in prestito.
Sempre per quanto riguarda i giovani talenti il club azzurro ha nel mirino Cirigliano, 19 anni, centrocampista del River Plate e El Kaddouri del Brescia, nel mirino del Napoli già la scorsa stagione. Il club azzurro punterà molto sui giovani talenti, l’idea è di puntare su giovani e giovanissimi che magari saranno anche smistati a qualche altro club per poi fare rientro nel Napoli.
Capitolo cessioni. Chi può partire è Gargano (così si spiega anche l’interessamento a Cirigliano), l’uruguaiano piace a diversi club europei, su tutti i turchi del Galatasaray. La valutazione è di dieci milioni, Gargano è stato seguito a lungo dalla Fiorentina. Quest’anno ha cominciato la stagione in panchina da vice Inler. Resta Vargas, il cileno sarà il quarto attaccante, il club azzurro ha deciso di puntare su di lui e di non girarlo in prestito a altre squadredi A.
Da piazzare il difensore Rinaudo, piace al Varese. E da sistemare l’attaccate argentino Chavez.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.