Imbriani non mollare. L’appello del fratello Gianpaolo

Imbriani non mollare. L’appello del fratello Gianpaolo

Lettera aperta di Gianpaolo Imbriani, fratello di Carmelo: “Chiedo per favore di invogliare i tifosi napoletani a presentarsi allo stadio anche solo con un foglio A4 con la scritta Imbriani non mollare. Lo chiedo perchè, sabato sera, Carmelo avrebbe la possibilità di vederla in tv e un coro o uno striscione nello stadio che gli ha regalato la serie A, potrebbe stavolta infondergli la forza di affrontare questa battaglia. Vorrei che tutti i tifosi sapessero che anche noi, soprattutto da quando siamo entrati in questo incubo in prima persona, “tifiamo” per tutti quelli che stanno lottando come Carmelo. Mi assumo tutte le responsabilità per aver chiesto aiuto al mondo del calcio, ma se mi sono permesso di farlo è perchè, come sottolineava Zazzaroni, ogni famiglia ha il suo problema e Carmelo ha fatto parte della famiglia del calcio per gran parte della sua vita. Se fosse successo a me e non a lui (e lo vorrei tanto), non mi sarebbe mai saltato in mente di chiedere ad un calciatore un videomessaggio per me. E’ un mondo che non mi appartiene. Credetemi, abbiamo rispetto di tutti e non vogliamo mancare di rispetto a nessuno. Come ce la deve fare Carmelo, ce la deve fare chiunque altro! Grazie ancora per il vostro sostegno”.

 

La Redazione

L.D.M.


Traduttore e giornalista, ha conseguito con lode la Laurea Specialistica in “Lingue e letterature romanze e latinoamericane” presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” dopo aver concluso, il percorso triennale in “Lingue, letterature e culture dell’Europa e delle Americhe”. Nel 2010 inizia a scrivere per il mensile “Quattroparole” occupandosi di cultura, spettacolo ed attualità. Nell’agosto del 2011 approda nella redazione di Iamnaples.it dove si occupa, prevalentemente, di seguire l’avventura della Juve Stabia nel campionato cadetto.

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google