Inter, Erkin attacca De Boer: “Mi ha mandato via perchè sono turco”

Inter, Erkin attacca De Boer: “Mi ha mandato via perchè sono turco”

L’avventura di Caner Erkin all’Inter è durata ben poco. A pochi mesi dal suo trasferimento in Serie A, il terzino ex Fenerbache è tornato in patria. Il motivo? La bocciatura da parte del nuovo allenatore neroazzuro Frank De Boer. Ai microfoni di Cumhuriyet, il calciatore turco ha attaccato duramente il tecnico interista. Ecco le sue parole:

“L’Inter mi voleva da due anni, finalmente poi sono riuscito ad arrivare a Milano. Mancini però se ne va e arriva de Boer: temo che avesse dei pregiudizi nei miei confronti, visto che mi ha escluso dagli allenamenti per 2-3 giorni, qualche giorno dopo il suo arrivo. Non ho mai ricevuto alcuna motivazione, non posso che pensare ad un’idea negativa che si era fatto su di me. Forse non gli piaceva il fatto che io sia turco: non ho vissuto una bella situazione, ora però sono felice al Besiktas”.

Fonte: AlfredoPedullà.com


Studente di “Lettere Moderne” presso l’Università Federico II è giornalista pubblicista da Gennaio 2012; Arbitro Ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro dal 2006. Sposa il progetto di IamNaples.it nell’Agosto del 2010. Collabora, come redattore, con Casoriadue Settimanale da Settembre del 2009, curando nel ruolo di web master il sito della suddetta testata.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google