Inter-Napoli, disservizi Dazn: il Ministro Urso convoca la piattaforma per spiegazioni

Torna la Serie A tornano anche i disservizi di Dazn. Diverse le proteste degli utenti dopo le interruzioni verificatesi prima di Inter-Napoli, ecco le reazioni degli organi di competenza:

Adolfo Urso, ministro delle Imprese e del Made in Italy ha annunciato:

“A tutela dei consumatori ho convocato per il 10 gennaio al ministero i vertici della società DAZN. Il perpetuarsi del disservizio impone di fare chiarezza sulle azioni che la società intende prendere, investimenti in rete e tecnologia, al fine di rispondere alle esigenze degli utenti”. Saranno presenti anche Andrea Abodi, ministro dello sport, ed i vertici della Serie A.

“Ci risiamo, ha dichiarato Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici dopo le diverse segnalazioni ricevute dai consumatori, passano i mesi ma ci troviamo ancora a segnalare disservizi da parte di Dazn. Soprattutto durante il big match serale tra Inter e Napoli c’è chi non è riuscito a vedere la partita, ha dovuto attendere decine di minuti prima che lo streaming tornasse in funzione. Problemi analoghi si sono verificati per altre gare. La situazione non è più tollerabile. Si fissano paletti per garantire una qualità del servizio soddisfacente, si annunciano miglioramenti sul piano tecnico ed anche dell’assistenza ai clienti, ma poi la realtà è sempre la stessa e ha anche il sapore della beffa. Proprio ora che Dazn annuncia i nuovi prezzi per gli abbonati, all’insegna degli aumenti, la Serie A riparte dopo la sosta per i Mondiali proponendo sulla piattaforma il solito copione di disservizi, improvvise interruzioni nelle trasmissioni, utenti che protestano. Ci auguriamo che l’Autorità intervenga con forza per mettere fine a tutto questo. Dal canto nostro andremo avanti con l’azione di tutela dei consumatori, raccogliendo le segnalazioni e fornendo tutta l’assistenza necessaria per tutelare i loro diritti”

Infine il Codacons:

“Fin dall’inizio il Codacons è stata l’unica associazione in Italia ad intervenire sui disservizi di Dazn presentando una raffica di esposti e denunce e avviando azioni legali a tutela dei tifosi. Non è concepibile pertanto convocare un vertice sulla questione escludendo i diretti interessati, ossia i cittadini che pagano gli abbonamenti alla piattaforma. Per tale motivo chiediamo formalmente al Ministro Urso di convocare il Codacons all’incontro del 10 gennaio e presentiamo oggi stesso una segnalazione all’Agcom sui disservizi registrati durante la partita Inter-Napoli, ritenendo inaccettabile che gli abbonati debbano subire problemi tecnici a fronte degli aumenti delle tariffe disposti da Dazn”.

 

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.