Italia-Svezia, sarà lo spagnolo Lahoz a dirigere il match. Amaro ricordo per il Napoli

Italia-Svezia, sarà lo spagnolo Lahoz a dirigere il match. Amaro ricordo per il Napoli

Che Antonio Mateu Lahoz sia un arbitro in qualche modo «speciale» si capisce dai complimenti che gli ha rivolto José Mourinho, uno che con i fischietti non è che abbia mai avuto rapporti passionali: “Mateu Lahoz è fantastico, perché non gli piacciono gli artisti della piscina”. Per il portoghese erano gli anni della Liga e dello scontro con il Barcellona: i rivali erano abbastanza famosi per qualche “esagerazione” scenica, Mateu Lahoz non abboccava né si è mai fatto impressionare dall’ambiente.
ITALIA OK  Mateu Lahoz, dopo i complimenti di Mou, ha di sicuro moltiplicato “gialli” e “rossi” sventolati. Ha arbitrato l’Italia solo una volta (3-0 alla Nord Irlanda, qualificazioni a Euro 2012, 11 ottobre 2011), mai la Svezia. Il bilancio con le italiane è positivo. Sia in nazionale (un successo per l’Under 21, uno per l’U19) sia per i club: la Juve ha vinto a Monaco 2-0 (semifinale di Champions 17) e 2-1 col Borussia (ottavi 2015), in entrambi i casi fu finale. Sempre in Champions 2017, Benfica-Napoli 1-2 nei gruppi.
NAPOLI K.O. — Due sconfitte: il recente City-Napoli 2-1 e Tottenham-Inter 3-0 in Euroleague 13. Un k.o. per l’Under 20 nelle semifinali del Mondiale a giugno (1-3). C’è una svedese nel curriculum: il Malmoe vinse 1-0 sul campo dei Rangers nel 2012. “Speciale”, purtroppo, anche una giornata della sua carriera: era l’arbitro di Francia-Germania il 13 novembre 2015 a Parigi, quella della notte dei terroristi.
fonte: Gazzetta.it


La redazione di IamNaples.it

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google