Italia, Ventura: “Chiellini? I nostri piani non cambiano”. Buffon: “Servirà personalità”

Italia, Ventura: “Chiellini? I nostri piani non cambiano”. Buffon: “Servirà personalità”

Una partita fondamentale, servirà una vittoria per non dover passare, con tutta probabilità, dai play-off. L’Italia vuole volare in Russia per i Mondiali, ma sulla sua strada troverà la Spagna al Bernabeu. In conferenza stampa ha parlato il commissario tecnico Gian Piero Ventura: “L’infortunio di Chiellini non cambia i nostri piani. Domani servirà una prestazione di livello contro un avversario di grande qualità, c’è la possibilità di fare bene. Sarà una gara particolare, che probabilmente decide la qualificazione e sono contento di potermela giocare, un’esperienza bellissima. La Spagna ha tanti singoli, con qualità, che messi insieme possono fare risultato su ogni campo. Giocano al Bernabeu, per vincere. Possiamo fare qualcosa di importante. Il 4-2-4? Non è detto che giocheremo così, servono scelte ponderate. Poi vedremo con che modulo giocare. Spinazzola? L’ho trovato bene dal punto di vista fisico, vuole fare un bel campionato con l’Atalanta. E’ un problema superato. L’attacco? Non c’è un giocatore che fa vincere una partita. Lavoriamo per essere una squadra, chiunque va messo nelle migliori condizioni. C’è un futuro molto importante. Il mercato? La risposta è ovvia, abbiamo parlato di Spinazzola. Il mercato, secondo me, dovrebbe chiudere prima dell’inizio dei campionati”.

Con Ventura, in conferenza stampa, ha parlato anche capitan Gigi Buffon: “Come in ogni squadra, al di là del modulo ci vuole equilibrio e compattezza nelle due fasi. Sicuramente abbiamo lavorato molto in questa settimana per mettere a frutto i dettami tattici di Ventura e spero che domani possiamo avere quella personalità e spregiudicatezza per mettere in pratica tutto e fare una prestazione maiuscola. Credo che la sfida d’andata non faccia molto testo, c’è stato un anno di rifondazione, di profondo cambiamento e negli ultimi mesi si è già visto qualcosa di differente. Vogliamo capire se è un qualcosa che ci può portare a dei risultati importanti oppure se dobbiamo perfezionare e migliorare. Al di là della qualificazione, spero che sia una bella partita da giocare. Uscire da questo stadio con una bella prova sarebbe un’iniezione di fiducia”.


Laureando in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato al Liceo Classico Jacopo Sannazaro. Dal 2011 collabora con la Redazione del programma TV Golden Gol di Mario Cacciatore, visibile su Tele A+ e Tv Capital e con IamNaples.it, cura l’organizzazione del torneo universitario di calcio a 8 “UniConfederation League”. Appassionato di tutti gli sport, in particolare calcio, tennis e pallacanestro, ama particolarmente il calcio minore, soprattutto quello campano. Il suo obiettivo massimo è formarsi nel giornalismo sportivo.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google