Jacobelli: “Napoli, queste partite lo scorso anno non si vincevano”

Jacobelli: “Napoli, queste partite lo scorso anno non si vincevano”

Dai microfoni di TMW Radio ecco l’editoriale di Xavier Jacobelli, direttore del CorrieredelloSport.it, nell’appuntamento odierno nella rubrica ‘In Punta Di Penna’:

L’Inter viaggia a punteggio pieno…
“L’Inter ha confermato ancora una volta di essere l’outsider sempre più probabile per il titolo, non ha coppe, ha gioco e qualità nei singoli, ma parlando di ieri bisogna elogiare anche la SPAL”.

La vittoria per 4-1 della Lazio sul Milan:
“Inaspettata una caduta così fragorosa dei rossoneri. Il processo di costruzione della squadra è a metà dell’opera. Montella deve passare a una difesa a 3 con Bonucci e Conti. Ma le critiche per le scelte di Montella non devono oscurare i complimenti a Inzaghi e alla sua Lazio. Battere Juventus e Milan non è da tutti, i biancocelesti sono un gruppo forte e compatto con un giocatore incredibile in attacco come Immobile”.

Cosa non è andato ieri nel Milan?
“La difesa prima di tutto, poi il modulo tattico. Inoltre anche la condizione fisica non perfetta di alcuni giocatori, come Kalinic e Romagnoli. Non credo che le ambizioni rossonere debbano cambiare dopo la prima sconfitta, bisogna dare alla squadra e al tecnico il tempo necessario. Il Milan ora deve fare tesoro degli errori commessi”.

Ti convincono Biglia e Montolivo a centrocampo insieme?
“Non possono coesistere i due, nonostante Montolivo stia segnando con continuità. Montella dovrà fare una scelta e opterà per Biglia, loro insieme hanno un passo troppo lento”.

Su Bologna-Napoli:
“Il Napoli ieri contro il Bologna non riusciva a perforare la difesa rossoblù, sopratutto nella prima parte di gara. L’anno scorso queste partite non le avrebbe mai vinte mentre ora c’è una consapevolezza maggiore negli azzurri di Sarri, che può disporre di giocatori importanti quali Insigne, Callejon, Zielinksi e tutti gli altri. Più che mai il Napoli è una candidata dello Scudetto”.

Prima vittoria in campionato per la Fiorentina…
“Non mi aspettavo un Verona così debole. La Fiorentina ha lanciato dei segnali di crescita già nelle prime giornate, non mi stupisco di questi 5 gol. In estate sono arrivati giovani di talento e Pioli può contare su un gruppo unito. È vero che ci sono state partenze eccellenti, ma i viola non avranno impegni europei e quindi penso che con la tranquillità giusta potranno arrivare ottimi risultati”.

Le neopromosse:
“La SPAL possiede un’ottima organizzazione di gioco. Il Benevento ha bisogno di tempo, molti giocatori sono arrivati all’ultimo e Baroni deve ancora inserirli tutti nel meccanismo generale. Certamente si batterà fino alla fine per la salvezza. Il Verona, invece, mi ha deluso”.

Domani ritorna la Champions:
“Mi aspetto un’altra grande partita di Dybala, è uno dei più forti al mondo e il duello con Messi lo esalta ancora di più. La Juventus è consapevole di quanto sia grande l’ostacolo Barcellona. La Roma deve affrontare una partita durissima contro l’Atletico Madrid di Simeone”

Poi ci sarà l’Europa League con 3 italiane impegnate…
“L’Everton è una signora squadra e l’Atalanta è chiamata alla prova più difficile. Nonostante ieri abbia sofferto contro il Sassuolo, alla fine ha vinto una gara importante, anche per sbloccarsi a livello morale. Gasperini poi ieri fatto anche ampie rotazioni di uomini nella formazioni. Parlando della Dea bisogna anche considerare l’enorme entusiasmo contagioso dei tifosi, che daranno una grande spinta ai giocatori. Diventa importante anche il ritorno di Caldara”.

Il miglior gol della terza giornata di Serie A:
“Per modalità di esecuzione dico quello di Perisic, che ha confermato la sua importanza nello scacchiere di Spalletti. L’Inter ha fatto benissimo a tenerlo e a rinnovargli il contratto in settimana. Ora i nerazzurri sono una squadra vera, quadrata e con regole ben precise”.

Fonte: TMW


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google