Juan Jesus: “Un orgoglio giocare nello stadio di Maradona e con la sua immagine sulla maglia”

Juan Jesus, difensore del Napoli, scrive su Instagram ad un anno dalla morte di Maradona: “L’ho scritto l’anno scorso, lo ripeto a maggior ragione quest’anno che vivo e gioco a Napoli: non ci sono nazioni o bandiere diverse davanti al Calcio, davanti a Diego Armando Maradona. A un anno dalla sua scomparsa posso solo provare tanto rispetto e dire che qui tutto parla di lui. Lo si sente nell’aria, nei vicoli, nelle strade, in riva al mare. Ogni angolo della città racconta di lui e di quella squadra che rovesciò il mondo del pallone capovolgendone i rapporti di forza. Fu una rivoluzione. Per questo è un orgoglio giocare nel suo stadio e con la sua immagine sulla maglia. E lo dico da brasiliano. Obrigado Diego 10 #maradona #jj5 #jammja #napoli”.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.