Juve, Sarri: “Dobbiamo tagliar fuori sei giocatori, situazione difficile e imbarazzante”

Juve, Sarri: “Dobbiamo tagliar fuori sei giocatori, situazione difficile e imbarazzante”

Dopo l’amichevole persa 2-1 dalla sua Juve contro l’Atletico Madrid, il tecnico bianconero Maurizio Sarri ha parlato così in conferenza stampa: “Stasera esco abbastanza soddisfatto. Abbiamo fatto un primo tempo di buona qualità tecnica, nel secondo era difficile mantenere ordine, ma mi è piaciuto l’atteggiamento nonostante la condizione fisica diversa dagli avversari. Abbiamo rivisto dopo sei mesi Khedira e Douglas Costa. Ci sono lavori in corso, ma mi è piaciuta la qualità del primo tempo”. Poi si passa al tema mercato: “A volte quando vi leggo mi meraviglio, leggendo le scelte di Sarri o di Paratici. Avete idea della rosa della Juve? Deve fare sei tagli per la lista Champions, nessuno l’ha mai detto. Dobbiamo tagliare sei giocatori dalla lista Champions della rosa attuale, questo ci mette in difficoltà. Magari abbiamo soluzioni in testa, ma se il mercato non ci viene incontro è inutile averle in testa. Gli ultimi venti giorni di mercato saranno difficili, è una situazione difficile e imbarazzante perché rischiano di restare fuori giocatori di altissimo livello. Dybala? Le valutazioni sono tutte premature. E’ chiaro che non possa essere al top della condizione. Penso abbia caratteristiche e numero di gol per fare il centravanti, uno tecnicamente bravo di solito riesce a fare tanti ruoli. Con Paulo posso anche parlarci, ma il mercato va in una certa direzione, quello che dico io conta zero. Sei vanno tagliati, dipende dal mercato. Io vorrei tenerli tutti, ma il problema è che un solo giocatore è cresciuto nel club. La nostra rosa in Champions sarà di 22 giocatori”, ha chiuso Sarri.

Fonte: Alfredopedullà.com


La redazione di IamNaples.it

Maglia ufficiale Napoli 2020
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google